Una start up reggiana sul podio

La Map Managing Control ha vinto un bando della Regione

REGGIO EMILIA. Ha ricevuto un importante riconoscimento regionale, una giovane ed innovativa start up reggiana che sta apportando innovazioni rilevanti di successo nel settore strategico del controllo di gestione aziendale. L’azienda è la Map Managing Control, che si è piazzata al primo posto assoluto nella graduatoria finale per un importante bando della regione Emilia Romagna. Il bando riguardava il sostegno alle start up di nuove imprese innovative, ed aveva la finalità di assegnare contributi a fondo perduto a quelle realtà che presentassero progetti ad alto contenuto tecnologico e innovativo, basati sulla valorizzazione economica dei risultati della ricerca, con nuovi prodotti. Spiega Alessandro Garlassi, fondatore e direttore generale di Mmmc: «La nostra società da tempo si occupa di consulenza aziendale, attraverso professionalità e competenze elevate che forniscono alle imprese indicazioni per lo sviluppo della gestione aziendale. In un campo prevalentemente teorico, siamo riusciti a creare ed introdurre in azienda una metodologia scientifica, capace di dare regole e indicazioni per il controllo di gestione a tutti gli operatori dei diversi processi aziendali. Il prodotto che abbiamo sviluppato in questi ultimi anni, e che ha ottenuto il primo posto assoluto in questo bando regionale, è il software, “DataSmart”, che trasforma la nostra metodologia scientifica in uno strumento d’uso quotidiano, semplice ed intuitivo per il controllo gestione».

Accessibile da tutte le più recenti device tecnologiche, anche mobili (tablet, smartphone), il DataSmart permette all’imprenditore, da ogni luogo e in ogni momento, di conoscere in tempo utile i propri risultati aziendali, di costruire scenari futuri di business e persino pianificare le future attività di gestione.