Il tema della crescita al centro del meeting della Brevini

REGGIO EMILIA. La linea strategica è tracciata: Brevini Fluid Power e Brevini Power Transmission, attivando nuove sinergie, possono affrontare insieme i mercati mondiali e crescere ancora. E' questo...

REGGIO EMILIA. La linea strategica è tracciata: Brevini Fluid Power e Brevini Power Transmission, attivando nuove sinergie, possono affrontare insieme i mercati mondiali e crescere ancora. E' questo il messaggio partito da Reggio Emilia in occasione dell'International Sales and Marketing Meeting 2014. «Nel 2015 la Brevini avrà 55 anni di vita industriale e di bilanci positivi. Abbiamo davanti ha un grande futuro e non dobbiamo rassegnarci alla crisi e al declino - ha detto Renato Brevini, presidente di Brevini Fluid Power e di Brevini Power Transmission - lo dico per chi opera in Italia e in parte dell'Europa, ma non dobbiamo sottovalutare le grandi opportunità che possiamo cogliere in giro per il mondo. Non è impossibile crescere ancora, basta guardare con occhi nuovi al nostro lavoro quotidiano. Stiamo investendo per migliorare processi produttivi, prodotti e service post vendita. Stiamo investendo sulle persone con l'ingresso nel gruppo di nuovi profili professionali che ci aiuteranno a competere al meglio. In pochi mesi abbiamo scelto, e sono già al lavoro, nuovi manager che riteniamo adatti a dare gambe alle nostre idee».