Brucia appartamento in via Ferravilla

I vigili del fuoco sono al lavoro dalle 21 per domare le fiamme scoppiate in una palazzina in via Ferravilla. Fermata una persona sospettata di aver appiccato il fuoco

REGGIO EMILIA In via Ferravilla è scoppiato attorno alle ore 21 un incendio che si è propagato da un appartamento al quarto piano in una palazzina di recente costruzione. Da quanto è stato possibile appurare, sembra che le fiamme siano state appiccate dalla persona che abita nell'appartamento stesso e che negli ultimi tempi aveva più volte minacciato di compiere gesti inconsulti, al punto che gli altri residenti nella zona avevano presentato un esposto. 

La preoccupazione dei vigili del fuoco è stata ovviamente accertare che nella palazzina non vi fossero persone bloccate dalle fiamme o dal fuoco. Per fortuna nessuno è rimasto ustionato o intossicato, tuttavia i danni sono piuttosto seri. A causa delle fiamme, un infisso in legno dell'appartamento che bruciava è volato al suolo e soprattutto l'appartamento al quinto e ultimo piano, posto proprio sopra quello incendiato, ha subìto danni molto rilevanti.

Oltre ai vigili del fuoco, in via Ferravilla è arrivata anche la polizia che ha subito preso in consegna e caricato su una Volante la persona che abita nell'appartamento bruciato sulla quale si appuntano i sospetti per l'accaduto. Nel corso della notte quest'uomo è stato interrogato. Nel frattempo tutti i residenti nella palazzina si sono riversati in strada per evitare di subire le conseguenze dell'incendio.