«Io, vittima della psicosi dei clown picchiatori»

Il furgone di un reggiano indicato sui social network come quello dei pagliacci: «La polizia continua a fermarmi, temo per me e per la mia famiglia»