Svolta sui brogli alle comunali: indagato il presidente Drammis

Secondo la Digos il 58enne Pietro Drammis è l'autore della falsificazione di 31 schede in favore degli attuali consiglieri Salvatore Scarpino e Teresa Rivetti