Eurospar apre in centro con quaranta dipendenti

Il 2 settembre l’inaugurazione del megastore alimentare a marchio Spar «Dopo Bologna e Ferrara, ora Reggio che per noi è una piazza strategica»

REGGIO EMILIA. Reggio è la prima città dell'Emilia occidentale da cui comincia la penetrazione del marchio Spar nella tutta nostra regione, se si eccettuano le presenze storicamente consolidate da decenni a Ferrara e Bologna. Ma più che di un nuovo arrivo, in realtà si tratta di un ritorno nella nostra provincia per uno dei colossi della grande distribuzione mondiale, che ha sede in Austria e che il 2 settembre aprirà il proprio punto vendita Eurospar nella nuova sede di Viale Regina Elena 15, a pochi passi dal centro storico.

Un punto vendita che avrà una superficie di circa 1.500 metri quadrati, occuperà una quarantina di addetti, dispone di un parcheggio auto da 250 posti (di cui 150 coperti) e che osserverà gli ormai canonici orari di apertura. Orario continuato 8-20 dal lunedì al sabato e la domenica invece apertura dalle 9 alle 13.30. L'arrivo a Reggio del gruppo Spar (che fattura complessivamente quasi due miliardi di euro e conta oltre 6500 dipendenti), è il frutto di una precisa scelta strategica che punta ad aprire altri punti vendita in altre province della regione. «Senza escludere in futuro l'apertura anche in altri comuni reggiani», dice il direttore marketing della società italiana Fabrizio Cicero, spiegando «che il subentro alla vecchia società che gestiva in marchio Spar nella nostra regione e nel Triveneto, ha portato dopo una serie di analisi e studi a scegliere per prima Reggio proprio per la sua importanza»

Una scelta da cui non è disgiunta l'individuazione di una struttura come quella di Viale Regina Elena che ha le caratteristiche richieste. «A partire _ spiega ancora Cicero _ dall'essere un'area servita dai mezzi pubblici e raggiungibile in auto e al tempo stesso sufficientemente a ridosso del centro». La forza dell'offerta del nuovo Eurospar, a detta del responsabile marketing del gruppo, sta «nell'ampio assortimento, che sarà particolarmente orientato verso i prodotti locali. Il nuovo punto vendita sarà innovativo, semplice da leggere con offerte che andranno dalle famiglie alle monoporzioni e che porrà particolare attenzione ai prodotti del reparto freschi e freschissimi come ortofrutta, carne e pesce».

Anche la superficie del nuovo punto vendita è quella della formula con una dimensione ottimale per la sua collocazione in città ed è il «classico Eurospar che si rivolge a tutti i target di consumo».

Nella nuova struttura che aprirà tra meno di una settimana occuperà una quarantina di addetti. «Una squadra giovane di persone tutti nuovi assunti, con un'età media al di sotto dei 30 anni e residenti nel Comune di Reggio e limitrofi. (r.f.)