«Interdittive, a Reggio la strada giusta»

Il procuratore Gratteri: qui un’importante accelerazione contro le infiltrazioni. L’abbraccio con il sottosegretario Delrio