Eccidio di Cervarolo: la memoria nelle voci degli studenti

Villa Minozzo, studenti, partigiani, amministratori pubblici e tanta gente. Dopo 68 anni resta vivo nella comunità il ricordo della strage nazista del 20 marzo 1944, dove furono trucidati 24 uomini. Civili inermi uccisi solo per rappresaglia, una vicenda che dopo tanti anni si è conclusa con le condanne all’ergastolo emesse dal tribunale militare di Verona