Incidente a Modena, lungo stop dei treni

Treni fermi e ritardi di oltre un’ora ieri in stazione in città. Bloccato a lungo il tratto che collega Reggio con Modena, a causa di un incidente ferroviario che è costato la vita a un ragazzo...

Treni fermi e ritardi di oltre un’ora ieri in stazione in città. Bloccato a lungo il tratto che collega Reggio con Modena, a causa di un incidente ferroviario che è costato la vita a un ragazzo straniero, accaduto ieri pomeriggio nella stazione dei treni modenese.

Il giovane è stato “risucchiato” da un convoglio in transito mentre si trovava sulla banchina assieme a un amico. Il treno lo ha dilaniato e si è fermato alcune decine di metri dopo.

Sul posto è intervenuta la polizia ferroviaria per ricostruire la dinamica dell’incidente, che in un primo momento sembrava potesse essere un caso di suicidio, considerata particolarmente insolita la circostanza della morte.

Gli agenti stanno interrogando l’amico della vittima e testimone oculare dell’incidente. Lo straniero in lacrime ha raccontato di come il treno abbia fatto perdere l’equilibrio al giovane che si trovava nei pressi dei binari.

Tutto il traffico ferroviario ha subìto uno stop per poi riprendere solo sul tardi con grandi ritardi. Molti viaggiatori hanno perso coincidenze e partenze, in attesa che i convogli tornassero alla normalità. Anche alla stazione di Reggio non sono mancati i disagi, visto anche il gran numero di pendolari che è solito viaggiare lungo i tratti che vanno in direzione Milano e Bologna.