Cappelletti e faraona, il Natale è già servito

I consigli dello chef Gianni D’Amato per un pranzo tradizionale ma raffinato: «Se si sceglie il pesce, punterei su un crostaceo al vapore al profumo di agrumi»

Risotto alle pere, prosciutto croccante e robiola di capra

Casa di Vita