Una società fittizia in Spagnaper una truffa da 34 milioni

Per rendere più credibile agli occhi del Fisco la loro attività di esportazione, hanno creato una società fittizia in Spagna con l’obiettivo di fatturare il venduto, in realtà distribuito in Italia «sgravato» dall’Iva. Una truffa scoperta dalla Finanza

Risotto alle pere, prosciutto croccante e robiola di capra

Casa di Vita