«Sarai sempre nei nostri cuori»

Il banco del ragazzino riempito di messaggi scritti dagli amici