Castelnovo Monti, il Teatro Bismantova riapre con due giornate di eventi a ingresso gratuito


Proiezioni cinematografiche e concerti sabato 8 e domenica 9 maggio

CASTELNOVO MONTI. Saranno due giornate di festa per gli appassionati di cinema, musica e più in generale dell’arte nelle sue varie forme. Riapre infatti il Teatro Bismantova, con un programma di proiezioni e concerti ad ingresso gratuito: la montagna si appresta quindi a riabbracciare un proprio punto di riferimento culturale diventato irrinunciabile negli anni.

“Dopo 438 giorni di chiusura – afferma il direttore artistico Giovanni Mareggini – riprendiamo con grande gioia e una certa commozione le attività in presenza, seppure con accessi limitati e su prenotazione. E si riapre con una due giorni di Cinema e musica, sabato e domenica, che hanno un significato non solo simbolico per noi davvero molto elevato: torniamo a vedere di persona gli appassionati, la comunità che in questi anni ci ha sempre seguito e sostenuto, a testimoniare che non solo ci siamo ancora, ma che abbiamo molta voglia di ripartire con proposte di qualità. Ringraziamo anche chi in questi mesi ci ha permesso, come diciamo sempre, di “tenere il filo”, le realtà artistiche del territorio con le quali abbiamo proposto spettacoli fruibili online sul nostro canale YouTube”.

Aggiunge l’Assessore alla cultura Emanuele Ferrari: “Riaprire. In questo momento è come respirare. E vale ancora di più per il teatro, e tutti gli artisti, di ogni ambito e linguaggio, non solo penalizzati, ma anche un po' dimenticati in questa crisi epocale. Con questa due giorni vogliamo dare un segnale forte e concreto. Il nostro teatro, lo dice la sua storia, sa attraversare il dolore e la tragedia. È luogo ospitale per tutti e per ciascuno. È il momento di ritrovarsi e farlo in un teatro crediamo abbia un significato speciale. Come davvero unica sarà l'occasione di domenica: giovani talenti della musica in una non stop che arriverà nelle case di tutti grazie alla collaborazione con Telereggio, che davvero ci onora e speriamo sia solo all'inizio. Insieme sarà anche un modo per far sentire che Appennino è vicino. Che qui si coltiva la bellezza e la prossimità”.

Ma veniamo al programma del prossimo weekend: sabato 8 maggio sarà la giornata dedicata al cinema, “Luce in sala”. Si comincerà con una proiezione per bambini e ragazzi: alle 16.30 verrà proposto Sonic, film d’animazione per le famiglie che racconta le gesta del protagonista di una serie di famosissimi videogiochi. Alle ore 19.30 toccherà a “Volevo nascondermi”, il pluripremiato film di Giorgio Diritti, girato in terra reggiana, sulla storia dell’artista Antonio Ligabue, con la straordinaria interpretazione di Elio Germano. Potranno essere occupati al massimo 60 posti per ogni proiezione.

Domenica pomeriggio invece a partire dalle ore 14.45 e fino alle 19.30 “Finalmente si suona”: cinque brevi concerti di giovani musicisti, promesse del concertismo emiliano, in collaborazione con TeleReggio. Suoneranno alle 14.45 Giorgio Genta e Leonardo Pini (chitarre); poi alle 15.45 Letizia Spaggiari (flauto) e Leonardo Pini (chitarra); alle 16.45 il Trio Les Aquarelles composto da Alessia Cavuoti (soprano), Claudia Piga (flauto) e Morgana Rudan (arpa); alle 17.45 Alessandro Valvo (clarinetto) ed Eleonora Fornetti (pianoforte); infine alle 18.45 Benedetta Polimeni (flauto) e Daniele Incerti (pianoforte). L’ingresso sarà consentito ad un massimo di 40 persone a concerto. È possibile prenotarsi sul sito codazero.it.

“I cinque concerti – conclude Mareggini – saranno ripresi da TeleReggio per essere poi montati e messi in onda sia in modo completo che come striscia quotidiana. Una bella collaborazione tra il teatro Castelnovese e la televisione che speriamo rappresenti l’inizio di un percorso fruttuoso capace di valorizzare soprattutto i giovani talenti. Credo che queste due giornate, pur con gli accessi limitati, rappresentino una occasione da non perdere”.
Tutti gli ingressi, sia sabato che domenica, saranno completamente gratuiti.