Tegola per la Reggiana, stagione finita per Mazzocchi

Il capocannoniere granata ha rimediato con l'Empoli un trauma vertebrale a livello lombare

REGGIO EMILIA. La Reggiana perde Simone Mazzocchi per il finale di stagione. Il giocatore era stato sostituito dopo otto minuti dal suo ingresso nella partita con l'Empoli a seguito di una brutta caduta (nella foto l'azione in questione). Gli accertamenti medici hanno evidenziato una frattura del processo trasverso di una vertebra lombare.

Mazzocchi, con 7 gol è il capocannoniere della Reggiana. Per La squadra granata, che deve lottare per salvarsi, si tratta di una brutta tegola in vista delle ultime cinque partite della stagione regolare. 

Mazzocchi era entrato a inizio ripresa nella partita con la capolista. Poco dopo è caduto e ha battuto la schiena violentemente. Gli accertamenti medici hanno evidenziato la frattura di un processo trasverso di una vertebra lombare (per la precisione quella denominata L3).

La nota della società

Il calciatore Simone Mazzocchi durante un contrasto aereo nel corso dell’ultima gara casalinga con l’Empoli ha riportato un trauma vertebrale a livello lombare. La risonanza magnetica e la tac eseguite nelle ultime ore hanno confermato la frattura del processo trasverso di L3 con edema muscolare che costringerà l’atleta allo stop.
Mazzocchi sarà seguito dallo staff medico con regolari controlli e le sue condizioni saranno rivalutate fra venti giorni.

La squadra si è allenata nel pomeriggio di oggi al Centro Sportivo di Cavazzoli dove si rimetterà al lavoro domani con una seduta mattutina al termine della quale il gruppo squadra sarà sottoposto ai tamponi pre gara.