Scontro frontale a Gargola, morto un uomo di 92 anni

L'incidente in cui ha perso la vita l'uomo a Gargola di Viano

Viano: non c'è stato niente da fare per l'anziano rimasto incastrato all'interno dell'abitacolo

VIANO. Scontro frontale verso le 15.30 di martedì 26 gennaio  a Gargola di Viano. Purtroppo l'esito è stato mortale per un uomo di 92 anni, ferita lievemente la conducente dell'altra vettura.

Per cause ancora in corso di accertamento da parte della polizia locale dell'Unionte Tresinaro Secchia, le due vetture si sono urtate al centro della carreggiata. Ma le conseguenze per l'Alfa  33 guidata dall'anziano sono state devastanti: la parte laterale proprio nel lato del guidatore è andata distrutta. La vettura si è fermata sulla carreggiata, l'anziano è rimasto incastrato tra le lamiere. Ferite lievi per la ragazza di Baiso, di 25 anni, alla guida dell'Alfa Mito.

L'auto sulla quale viaggia la ragazza rimasta ferita

Immediati i soccorsi. Sul posto sono arrivati l'ambulanza e l'automedica da Scandiano, è stato fatto intervenire anche l'elisoccorso. Ma per soccorrere l'uomo è stato necessario attendere l'arrivo dei vigili del fuoco. Purtroppo, il personale sanitario non ha potuto fare altro che constatarne il decesso.

Sul posto anche la Polstrada, in supporto per regolare la viabilità: la strada è rimasta bloccata per qualche ora. Secondo i primi accertamenti condotti dalla polizia locale, l'anziano viaggiava in direzione Viano, mentre la giovane verso Baiso.