Kashmir, bimbo di 7 anni viene sepolto dalla neve piombata giù dal tetto di casa: morto soffocato

La tragedia nel giardino della propria abitazione. I genitori e gli abitanti del villaggio lo avevano cercato per ore

Tragedia del maltempo in Kashmir: un bambino di sette anni è stato seppellito dalla caduta della neve che si era accumulata sul tetto della sua casa, ed è morto soffocato.

Lo ha raccontato disperato il padre di Mutarif Bashir, spiegando che il bambino era uscito per giocare nel pomeriggio e non è più rientrato. L'incidente è avvenuto nel villaggio di Tilar, nel distretto di Madwa.

Dopo ore di ricerche in tutto il villaggio, il corpo ormai senza vita del piccolo è stato rinvenuto sotto un cumulo di neve a pochi metri dall'abitazione della famiglia.

Nelle ultime due settimane ampie aree del distretto himalayano sono state toccate da intense nevicate e sono irraggiungibili.

(fonte: La Stampa)