Roma, non c'è più il murale con Regeni che abbraccia Zaki

Era stato realizzato accanto all'Ambasciata d'Egitto dalla street artist Laika: «Rimosso perché faceva paura a qualcuno»