Così Matteo Renzi si è scisso da se stesso