Dal baccalà al pangiallo, il menù di Natale di Arcangelo Dandini

Piatti della memoria per una sera della Vigilia di magro e un pranzo del 25 dicembre con ravioli di carne e bolliti, tutto all'insegna della sobrietà. Ecco le scelte dello chef e ristoratore che tramanda la tradizione romana a tavola

Sovracosce di pollo al pesto rosso

Casa di Vita