Permesso retribuito a impiegata per curare il cane

La decisione innovativa è stata presa dall'Università la Sapienza di Roma, su richiesta di una dipendente, che era assistita legalmente dalla Lav. Il suo animale aveva subito una paralisi della laringe