Quotidiani locali

Torna il Cinema sotto le stelle, novantatré sere per sognare

Reggio Emilia: dal 4 giugno al 5 settembre film all’aperto agli Stalloni e in piazza Prampolini. Spazio ai titoli d’essai e agli italiani. Il 7 luglio il documentario su Sandro Pertini

REGGIO EMILIA. Il cinema è il modo più diretto per entrare in competizione con Dio, diceva Federico Fellini. E allora Reggio si prepara alla sfida. Dal 4 giugno al 5 settembre, infatti, all’arena Stalloni torna il “Cinema sotto le stelle” targato Arci. Parliamo di 93 serate, suddivise in tre rassegne, con oltre il 70% di film d’essai.

FILM ITALIANI Grande spazio al cinema italiano: si potranno vedere le nuove pellicole di Paolo Sorrentino (il 24 settembre e il 18 luglio “Loro1”, il 2 e il 22 luglio Loro2”), Matteo Garrone (“Dogman” è in programma il 28 giugno e il 25 luglio), Luca Guadagnino (“Chiamami col tuo nome” sarà proiettato il 3 luglio), Alba Rohrwacher (“Lazzaro felice” il 12 luglio). E poi “Il premio” di Alessandro Gassman (in programma il 7 giugno), “Ammore e malavita” di Marco e Antonio Bros (il 13 giugno), “A casa tutti bene” di Gabriele Muccino (16 giugno), “Il tuttofare” di Valerio Attanasio (il 26 giugno), “Come un gatto in tangenziale” di Riccardo Milani (il 4 luglio), “La ragazza nella nebbia” di Donato Carrisi (il 17 luglio), “Io sono tempesta” di Daniele Lucchetti (il 26 luglio) e “Napoli velata” del regista turco, naturalizzato italiano, Ferzan Özpetek (il 29 luglio).

IL 7 LUGLIO Il 7 luglio, in occasione della celebrazione dei martiri di Reggio, verrà proiettato (a ingresso gratuito) “Pertini il combattente”, il film documentario girato da Graziano Diana e Giancarlo De Cataldo. In programma anche “Una vita propria. Discorso sui martiri del 7 Luglio 1960” di e con Paolo Nori. Non mancherà l’ultimo film di Luciano Ligabue, girato anche a Reggio: “Made in Italy” è in programma il 5 luglio.

PROGRAMMAZIONE Ma all’arena estiva di via Samarotto arriverà come sempre anche il cinema internazionale d’azione e d’avventura, sentimentale e drammatico. Questa la programmazione fino al 31 luglio (agosto e settembre verranno comunicate prossimente): il 5 giugno “A taxi driver”, l’8 giugno “Dunkirk”, il 9 giugno “The post” (anche il 15 luglio), il 10 giugno “La forma dell’acqua” (replicato il 13 luglio); lunedì 11 giugno toccherà a “Assassinio sull’Orient Express”, il 12 giugno a “L’inganno” di Sofia Coppola, il 17 giugno a “50 Primavere”; “L’uomo di neve” il 18 giugno, “Oltre la notte” il 19, “Lady Bird” il 27 (in programmazione anche il 23 luglio), “Vittoria e Abdul” il 29, “I segreti di Wind River” il 30 giugno.

In luglio si comincia con “L’ora più buia” (1° luglio; replica il 30 luglio) per arrivare a “Il filo nascosto” (8 luglio), “Wajib-Invito al matrimonio” (9 luglio), “Tre manifesti a Ebbing, Missouri” (11 luglio) e “Wonder” (14 luglio). La seconda metà del mese vedrà la proiezione di “Tonya” (16 luglio), “The big sick” (24 luglio), “L’insulto” (27 luglio), “C’est la vie: prendila come viene” (28 luglio) per finire il 31 luglio con “Mistero a Crooked House”.

RASSEGNE Tra le rassegne in cartellone troviamo importanti riconferme come la 30esima edizione di “Accadde domani. Nuovo cinema italiano”, la rassegna ideata dall’Ufficio Cinema del Comune di Reggio Emilia in collaborazione con Fice Emilia Romagna e Arci. Un’occasione per scoprire film di registi alla loro opera prima – o seconda – che si sono fatti notare nel corso dell’anno cinematografico. Parliamo di “Hannah” di Andrea Pallaoro (20 giugno), “A ciambra” di Jonas Carpignano (21 giugno), “Manuel” di Dario Albertini (22 giugno), “Figlia mia” di Laura Bispuri (23 giugno), “Tito e gli alieni” di Paola Randi (19 luglio) e “I figli della notte” di Andrea De Sica (21 luglio).

Nella programmazione rientra anche la seconda edizione di “Ci lavoro”, in collaborazione con la Camera del Lavoro di Reggio Emilia, che offre momenti di riflessione con vere “chicche” cinematografiche: “L’altro volto della speranza” (a ingresso gratuito) il 14 giugno, “Il giovane Karl Marx” il 25 giugno, “La casa sul mare” (10 luglio).

CINEMA IN PIAZZA E nel mese di agosto ritornerà anche l’apprezzatissima rassegna “Cinema in piazza” realizzata in piazza Prampolini grazie alla collaborazione con il Comune di Reggio.

ORARI E BIGLIETTI In giugno l’inizio delle proiezioni sarà sempre alle 21.45, a luglio alle 21.30, mentre ad agosto e settembre i film inizieranno alle 21.15. La biglietteria aprirà 30 minuti prima delle proiezioni. Ingresso ordinario a 5.50 euro, ridotto a 4.50 euro. Hanno diritto alla riduzione per tutta la stagione estiva i ragazzi che non hanno ancora compiuto 14 anni, chi di anni ne ha più di 65, i tesserati Agis, tesserati Arci e i possessori della Young ER card.

Ridotto speciale per gli iscritti alla Cgil per alcune proiezioni dei film della rassegna “Ci Lavoro”. Il programma completo, con eventuali aggiornamenti, è consultabile sul sito www.arcire.it e dalla pagina facebook dell’arena Stalloni.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro