Quotidiani locali

Tutto pronto per FestivaLove il weekend dedicato all’amore

A Scandiano dal 25 al 27 maggio tanti ospiti per i giovani, come Lo Stato Sociale L’antipasto il 19 maggio con la musica di Eleva, il 24 osservazione astronomica

SCANDIANO. Sempre più grandi, sempre più ambiziosi. Ovviamente, sempre nel segno dell’amore nelle sue svariate declinazioni.

È ormai pronta ad entrare nel vivo l’edizione 2018 di FestivaLove, il grande evento culturale scandianese quest’anno in programma da venerdì 25 a domenica 27 maggio con un cartellone di ospiti di primissimo piano. Da Lo Stato Sociale al correggese Andrea Griminelli in una serata di omaggio ad Ennio Morricone, a nomi notissimi della cultura e del costume italiano: Michela Marzano, Beppe Severgnini, Michela Murgia, Fabio Caressa, Matteo Bussola, Aldo Cazzullo, Pupi Avati, il collettivo Spinoza e il comico Angelo Duro. Lo spettacolo di quest’ultimo, in programma domenica sera in piazza Fiume, sarà l’unico spettacolo a pagamento di un cartellone per il resto tutto a ingresso gratuito, e assemblato unendo alle iniziative culturali decine di attività piccole e grandi che trasformeranno il centro storico scandianese in un enorme teatro con palchi intercambiabili.

Il minimo comune denominatore rimane l’amore, omaggio allo scandianese più celebre, Matteo Maria Boiardo, l’autore dell’Orlando Innamorato. Come già negli anni passati, FestivaLove inizia con una lunga rincorsa di eventi dalla prossima settimana. Si inizia sabato 19 maggio con una trasferta in provincia per il festival reggiano di musica elettronica Eleva e si termina proprio alla vigilia, giovedì 24 maggio, con un’osservazione notturna del cielo al circolo della caccia sul Monte Vangelo in compagnia dell’astrofisico Claudio Melioli e dell’astrologo Giovanni Paolo Galeotti.

Questi appuntamenti accompagneranno all’apertura vera e propria. E all’invasione. Negli anni scorsi FestivaLove ha avuto numeri in costante crescita, con decine di migliaia di presenze soprattutto al venerdì e al sabato, e nel 2018 la proposta potrebbe garantire un altro salto verso l’alto e a un pubblico più giovane. Diversi ospiti sono stati pensati per andare incontro alle esigenze di adolescenti e ragazzi, e il concerto de Lo Stato Sociale è un notevole incentivo in questo senso. La band bolognese fresca del successo mediatico di Sanremo inizierà proprio a Scandiano il tour estivo, decisamente atteso, e questa sarà per qualche tempo l’unica tappa in zona. Un’occasione ghiotta e gratuita per gli appassionati emiliani. Ma di curiosità ce ne saranno parecchie. Venerdì, dopo l’inaugurazione con le autorità e il direttore artistico Dario Vergassola, toccherà subito a Fabio Caressa, forse il più conosciuto telecronista di calcio contemporaneo, seguito dalla filosofa Michela Marzano e da Aldo Cazzullo del Corriere della Sera. Alle 22.30 il gran finale con Griminelli e il suo tributo a Morricone in piazza Fiume in compagnia dell’Octa Jazz Quartet.

Sabato toccherà alla scrittrice Michela Murgia, all’allenatore della Grissin Bon Max Menetti e a un altro giornalista celebre Beppe Severgnini, prima di lasciare spazio a Lo Stato Sociale. Domenica, oltre a escursioni e visite alla Rocca, gli ospiti di rilievo sono il maestro di cinema Pupi Avati e la videoblogger Sofia Viscardi. Un cartellone notevole, ancor più in anni di difficoltà economiche e di complicatissimi vincoli organizzativi per gli eventi all’aperto.

Presentato ufficialmente ieri mattina in Provincia dal sindaco Alessio Mammi, dal vicesindaco Matteo Nasciuti e dall’assessore Alberto Pighini assieme a Vergassola e al presidente della Provincia Giammaria Manghi, il ricchissimo programma è consultabile sul sito www.festivalove.it.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori