Quotidiani locali

l’esposizione

La collezione dei “bottoni” di Luigi Braghiroli sarà in mostra dal 31 marzo (nel pomeriggio, alle 17, l’inaugurazione) sino al 15 aprile nella Sala Falegnami di Palazzo Bentivoglio a Gualtieri....

La collezione dei “bottoni” di Luigi Braghiroli sarà in mostra dal 31 marzo (nel pomeriggio, alle 17, l’inaugurazione) sino al 15 aprile nella Sala Falegnami di Palazzo Bentivoglio a Gualtieri. Sinora Braghiroli (fotografato da Fausto Franzosi, come sopra) ha pubblicato quattro volumi sulla sua collezione: di ogni artista propone, nei libri, qualche opera ed un breve profilo. Ma ha pure puntato su Internet. Nel sito web (www.lupobraghi.it), realizzato nei primi anni Duemila e da allora sempre aggiornato, appare un’opera in suo possesso per ogni artista: circa 550 i pittori che vi figurano (sui 500 quelli naif). Braghiroli è presente anche su Facebook con un proprio profilo. «Il sito è uno strumento potente – rimarca – in quanto rende visibile a tutti gli

interessati la mia collezione. Un mezzo utilissimo per portare avanti la mia battaglia: sto infatti combattendo da tempo per promuovere il più possibile la creatività dei naïf, perché vorrei che fosse adeguatamente collocata nella storia dell’arte contemporanea». (t.s.)



TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik