Quotidiani locali

Cambuzat alla Polveriera

Il cofondatore degli Ulan Bator stasera in concerto con Tabu

REGGIO EMILIA. Due appuntamenti imperdibili – targati Red Noise – alla Polveriera. Questa sera (ore 22) sul palco salirà Amaury Cambuzat, eclettico musicista ed artista visionario, nonchè nome storico del panorama rock europeo e cofondatore degli Ulan Bator. Negli ultimi anni si è dedicato alla stesura di una colonna sonora originale del controverso capolavoro della filmografia muta “Tabu, a story of the south seas” del regista Friedrich Wilhelm Murnau del 1931, censurato alla sua uscita per le riprese di donne a seno nudo. Amaury ora “porta in scena” il tutto attraverso un progetto multisensoriale in cui la colonna sonora è accompagnata dalla proiezione del film.

Domani sera, invece, spazio a Mâtilde, un collettivo di musiciste reggiane nato

nel 2017 come l’orchestra “sorella” di Arzân. «Perché il nome Mâtilde? – spiegano – Si cercava un nome che potesse rappresentare il collettivo di donne e che fosse un simbolo del territorio reggiano». Entrambi i concerti saranno preceduti da aperitivo (dalle 19). Info: 0522-440405.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro