Quotidiani locali

Un tour nell’universo di Antonio Fontanesi

Il pittore sarà raccontato oggi alle 18 alla Galleria Parmeggiani Alla Trattoria Sipario verrà servita una cena “a tema” in suo onore

REGGIO EMILIA. Oggi alle 18 alla Galleria Parmeggiani si festeggiano i duecento anni di Antonio Fontanesi. A ripercorrere la carriera del pittore sarà Elisabetta Farioli, direttrice dei Musei Civici. Seguendo il tema “Antonio Fontanesi: Reggio Emilia, l’Europa, l’Oriente”, Farioli racconterà tutta la vicenda artistica del pittore, dalle prime opere della formazione a Reggio Emilia, agli anni di frequentazione dei più importanti paesaggisti europei tra la Svizzera e la Francia, al soggiorno a Tokjo e alle sue influenze sulla pittura giapponese. Durante l’incontro sarà possibile ammirare la “Solitudine”, un capolavoro attualmente ospitato alla Galleria Parmeggiani per permettere il restauro della Galleria Fontanesi, al secondo piano del Palazzo dei Musei. «Mostreremo inoltre le fotografie di “Ingresso di un tempio giapponese”, un’opera di grandi dimensioni realizzata durante il soggiorno in terra nipponica, con relativo bozzetto (frutto di una recente donazione). Una serie di disegni, una ventina di acqueforti e un altro bell’olio, “Marina in burrasca” – aggiunge Elisabetta Farioli –. Parleremo anche dei monumenti dedicati a Fontanesi in città: il busto realizzato da Marino Mazzacurati su commissione di Luigi Parmiggiani e la scultura di Bistolfi (realizzata nel 1921), che si trovano entrambi ai Giardini pubblici». L’ingresso è libero.

Alla Trattoria Sipario (via Allegri 1/A) dalle 19.30 ci sarà invece una festa di compleanno fuori da ogni schema: il gruppo I Giardini di Afrodisia e l’associazione Yorick per la Cultura hanno pensato di invitare Fontanesi a cena, con un menu che ricordasse quello dell’epoca e dei luoghi in cui il pittore è vissuto. Tra una portata e l’altra, appassionati dell’autore chiacchiereranno raccontando aneddoti e curiosità sulla sua vita e la sua arte, da Reggio a Torino al Giappone. Il costo della

cena è di 22 euro a persona. Tra i presenti anche lo storico e critico d’arte Emanuele Filini, l’artista Vainer Marconi, il direttore del magazine Yorick, Massimo Tassi e l’esperto d'arte Fausto Rontani. Prenotazione tramite post sotto l’evento Facebook “A cena con Antonio Fontanesi”.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro