Quotidiani locali

giovani promesse 

Il rapper cavriaghese Te.Ma si racconta nel nuovo singolo “Prendimi”

Andrea Lazzarini, 21 anni, parla di un sogno che sta diventando realtà

CAVRIAGO. Si chiama “Prendimi” l’ultimo singolo di Andrea Lazzarini, in arte Te.Ma. Ventun anni, cavriaghese, fa il rapper per passione e ha cominciato da giovanissimo. «Ho ereditato l’amore per la musica dai miei genitori: mia mamma ascoltava i grandi classici del rock ma anche artisti più pop come Michael Jackson. Papà invece mi ha iniziato alla canzone italiana. La musica è il modo migliore che conosco per esprimere ciò che ho da dire».

Il primo brano pubblicato risale all’anno scorso e si intitola “Tema”, proprio come il suo pseudonimo, che viene dal suo soprannome: «Te.Ma sta per testa matta – spiega – Sono sempre stato diverso dai ragazzi della mia età, vedo la vita da un’altra prospettiva. Tutti pensano che la mia sia una generazione di nullafacenti, mentre io vedo tanta voglia di fare, di mettersi in gioco».

Dopo poco è stata la volta di “Kuchisake-onna”, un pezzo composto insieme a un amico, Antonio Sirica in arte En T, altro giovane cavriaghese. Poi è arrivata “Invisibile”, che parla di come si possa essere qualcuno anche senza ostentare ricchezza e superficialità. «Attraverso la musica ho deciso di rappresentare me stesso, una combinazione di determinazione, tenacia, ma anche fragilità». “Prendimi” è appunto

il quarto singolo di Te.Ma, che anticipa un ep dal titolo omonimo che uscirà proprio nel prossimi mesi. In previsione per il futuro anche esibizioni e concerti in diversi locali del reggiano. Nel frattempo la sua musica è disponibile sul suo canale YouTube. (l.m.)
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro