Quotidiani locali

Al Pedrazzoli due vecchiette in viaggio per “tornare” a vivere

FABBRICO. Saranno Francesca Mazza e Angela Malfitano a inaugurare, domani alle 21, la stagione del teatro Pedrazzoli.Le due attrici porteranno in scena “Due vecchiette vanno a nord”, uno spettacolo...

FABBRICO. Saranno Francesca Mazza e Angela Malfitano a inaugurare, domani alle 21, la stagione del teatro Pedrazzoli.

Le due attrici porteranno in scena “Due vecchiette vanno a nord”, uno spettacolo divertente e rocambolesco che fa ridere «a denti un po’ stretti, per battute ciniche che sfondano i muri di carta della buona educazione quotidiana, e a crepapelle, quando i paradossi si accumulano».

Il testo è di Pierre Notte, giornalista, poeta, romanziere, attore e regista francese, nonché autore di testi per il teatro già dai primi anni Novanta, tradotto da Anna D’Elia. Francesca Mazza e Angela Malfitano sono Annette e Bernadette, due sorelle anziane, arrotondate dal tempo. Hanno appena perso la madre e decidono di seppellirla accanto al padre, morto 25 anni prima e sepolto in un cimitero nel nord della Francia. Comincia così un viaggio rocambolesco, che è reale e metaforico insieme, carico com'è di memorie e conti da chiudere. Un viaggio tra ricordi e voglia di vivere, humor corrosivo e tenerezza. «Nella lunga e faticosa ricerca di un testo per due attrici, che rispondesse a determinate caratteristiche teatrali e drammaturgiche – spiegano Francesca Mazza e Angela Malfitano – ci siamo imbattute nel testo di Pierre Notte e immediatamente abbiamo desiderato metterlo in scena. Un viaggio nelle paure del futuro che, come il teatro insegna, possono essere, se non sconfitte, affrontate attraverso l’ironia. Annette e Bernadette sembrano affermare la loro
diversità solo per nutrire l’eterno conflitto che anima il loro quotidiano: in realtà sono molto più simili di quanto sembri. Soprattutto si ritroveranno saldamente complici nel decidere di vivere ancora».

Biglietti: 17, 14 e 5 euro. Info e prenotazioni: 0522-667062.



TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik