Quotidiani locali

Reggio Emilia, l’annuncio di Ligabue: «Presto un docufilm sul live del 2017»

Un docufilm, che potrebbe essere pronto già a gennaio, sul 2017 live di Luciano Ligabue: è lo stesso rocker ad annunciarlo con un video di auguri

REGGIO EMILIA. Un docufilm, che potrebbe essere pronto già a gennaio, sul 2017 live di Luciano Ligabue: è lo stesso rocker ad annunciarlo con un video di auguri su Facebook.

«È stato l'anno delle mie montagne russe personali – dice – ci sono stati un po’ di su e un po’ di giù... I su sono il tour e la realizzazione del film, i giù l'operazione alle corde vocali e la rottura di un menisco che si è aggiunta durante la ripresa della seconda parte del tour. È stato un anno dal sapore particolare anche nelle difficoltà e sono molto contento di aver avuto tutta la vostra presenza. Tutta questa roba è documentata da un docufilm che stiamo chiudendo e che potrete vedere, credo, a gennaio».



Ligabue conferma anche che il suo nuovo film “Made in Italy”, con Stefano Accorsi e Kasia Smutniak, uscirà il 25 gennaio: la colonna sonora contiene «anche diverse musiche che ho scritto apposta per il film». Liga ha anticipato che sarà presente anche a qualche prima, «con la strizza del caso, perché l'emozione lì c'è sempre».

Il terzo film diretto da Luciano Ligabue è stato prodotto da Fandango, Zoo Aperto, Riservarossa, Eventidigitali Films in collaborazione con Medusa Film (che lo distribuisce) e realizzato con il sostegno della Regione Emilia Romagna e quello della Regione Lazio - Fondo regionale per il cinema e l’audiovisivo. Protagonisti di “Made in Italy” Stefano Accorsi, Kasia Smutniak, Fausto Maria Sciarappa, Walter Leonardi, Filippo Dini, Alessia Giuliani, Gianluca Gobbi, Tobia De Angelis.

“Made in Italy” è una tormentata dichiarazione di amore verso il nostro Paese, raccontata con le parole e la musica di Ligabue, attraverso lo sguardo di Riko, un uomo onesto alle prese con una vita in cui tutto sembra essere diventato improvvisamente precario: il lavoro, il futuro, i sentimenti. Ma se a volte rialzarsi non è facile, Riko ha scelto di non darla vinta al tempo che corre: c’è un matrimonio da difendere e riconquistare, ci sono amici su cui contare e una casa da non vendere.

Riko decide quindi di mettersi in gioco e prendere finalmente in mano il suo destino.
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon