Quotidiani locali

Presepe a tappe fino al castello

Domenica a Carpineti la natività sarà raccontata dalle comparse del gruppo Il Melagrano

CARPINETI. Un presepe vivente nei luoghi di Matilde.

Domenica il castello delle Carpinete, una delle principali rocche matildiche presenti nel territorio reggiano, nonché uno dei luoghi più suggestivi del crinale, ospiterà “C’è posto per la notte”, una rievocazione della natività curata dai volontari del gruppo storico Il Melograno, che gestisce anche il sito storico del castello.

Numerose comparse daranno vita ai personaggi del presepe vivente, riproponendo quadri degli episodi salienti relativi alla nascita di Gesù, dalla ricerca di una dimora agli omaggi dei re Magi, usando come scenografia un luogo davvero particolare, i resti della rocca medievale sulla vetta del monte da cui si dominano le vallate del Secchia e del Tresinaro.

La rievocazione vedrà impegnati gli ormai esperti componenti del Melograno, che da diversi anni realizzano iniziative a tema e nella scorsa primavera hanno utilizzato il castello come teatro per un’altra iniziativa a tema cristiano, la Pasqua.

L’ingresso all’evento costa 2 euro. Per raggiungere la vetta della rocca verrà allestito un bus-navetta gratuito dal centro di Carpineti (e ovviamente ritorno).

Nel piazzale del castello verrà allestita anche un’area per bambini con Babbo Natale pronto a ricevere le letterine
di richiesta doni. In caso di maltempo l’iniziativa sarà rimandata.

Per informazioni e contatti telefonare a Maria Grazia al numero 339-2313875 e a Rita che risponde al 333-2319133 oppure scrivere all’indirizzo gruppostoricoilmelograno@gmail.com. (adr.ar.)



TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon