Quotidiani locali

Gualtieri su Rai Tre con Ezio Bosso

Il musicista ha raccontato il suo amore per il paese ne “I dieci comandamenti”

GUALTIERI. Ezio Bosso e Gualtieri: un legame inscindibile nato nel tempo, che è stato “celebrato” anche dalla televisione nazionale. L’artista è stato infatti protagonista della puntata di domenica sera de “I dieci comandamenti” su Rai 3, condotta da Domenico Iannacone. La trasmissione è stata vista da tantissimi spettatori che ancora una volta hanno potuto apprezzare lo spessore non solo artistico ma soprattutto umano di Bosso, che non ha mancato di citare Gualtieri e il forte legame che si è instaurato con il Teatro Sociale. «Con Ezio Bosso – spiegano il sindaco di Gualtieri Renzo Bergamini e l’assessore alla Cultura Marcello Stecco – ogni volta è sempre la prima volta: sempre la stessa emozione, la stessa ammirazione, la stessa gratitudine per il suo genio musicale, per la sua infinita umanità, per il suo amore per il Teatro Sociale di Gualtieri e per la nostra comunità». Teatro Sociale e Gualtieri che trovano un posto importante nel cuore di questo insuperabile musicista, compositore e direttore d’orchestra, appena nominato direttore stabile residente del Teatro lirico Verdi di Trieste.

Impresse nella mente e nel cuore di ogni cittadino di Gualtieri – ricordano – le parole con cui Bosso nel 2012, dopo essere divenuto cittadino onorario
di Gualtieri, accompagnava la composizione “The things that remain” (le cose che rimangono): “Al Comune di Gualtieri, un posto che viene ovunque vada, un posto dove ovunque vada tornerei. Alla sensazione di casa, così rara che tutta la sua popolazione mi regala ogni volta”. (a.v.)

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon