Quotidiani locali

musica 

Matilde Rigon su iTunes e Spotify con “Adeste fideles”

REGGIO EMILIA. È già disponibile sui principali portali musicali quali iTunes e open.spotify il primo singolo di Matilde Rigon “O Come, All Ye Faithful”, tradizionale canzone natalizia che la...

REGGIO EMILIA. È già disponibile sui principali portali musicali quali iTunes e open.spotify il primo singolo di Matilde Rigon “O Come, All Ye Faithful”, tradizionale canzone natalizia che la diciottenne (li compirà domenica) reggiana ha reinterpretato alla sua maniera.

La giovane artista reggiana, già nota per le sue vittorie nel pattinaggio sincronizzato con la formazione juniores dello Skating Club Albinea, ha realizzato il suo sogno un anno dopo la pubblicazione di un album di dodici cover natalizie tra le quali anche quella ora inserita nel circuito mondiale. A rendere speciale questa riedizione di “Adeste fideles” è l’uscita, domani, del video girato all’interno della Basilica della Ghiara, in segno di riconoscenza verso la Madonna. Matilde, infatti, in questo anno dopo la realizzazione del cd, ha avuto diversi problemi alle corde vocali. Per una sorta di “voto”, quindi, ha voluto che questo suo primo video – realizzato da Roberto Aldini per Video Studio 1 di Casalgrande – fosse girato all’interno della basilica cittadina, recentemente restaurata e restituita ai reggiani in tutto il suo splendore.

Grazie alla disponibilità della Fabbriceria della Ghiara e all’arte fotografica di Elisa Bonura che si è occupata delle immagini, questo video porterà in tutto il mondo la bellezza della Ghiara e di Reggio. Un ottimo veicolo pubblicitario per la nostra città e per la voce di Matilde che, accompagnata dall’organo monumentale del 1600 a trentatrè canne, sfrutta appieno l’acustica della cupola cantando dalla balconata della cantoria. E per mantenere fede a quel voto, Matilde Rigon, dal 10 gennaio e ogni dieci del mese per altrettanti mesi, pubblicherà un brano inedito del nuovo album che si intitola, appunto “Dieci”. Tutti i brani saranno accompagnati da videoclip, alcuni girati negli Stati Uniti.

Accompagnata in questo
percorso da Francesco Massa di Hephaestus Sound, Matilde Rigon entra dunque di diritto nella schiera dei cantanti reggiani emergenti, manifestando ancora una volta un forte attaccamento al territorio dopo un primo video nel quale aveva cantato sulla Pietra di Bismantova. (a.z.)

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista