Quotidiani locali

gualtieri 

Volt, si cercano “maestri” di teatro

Il bando è del Teatro Sociale, iscrizioni aperte fino al 10 dicembre

GUALTIERI. Dopo il successo della prima edizione, ritorna “Volt - Laboratori di teatro ad alto potenziale”, progetto dedicato agli studenti delle scuole di Gualtieri, Santa Vittoria e Boretto: da gennaio a maggio, tra i banchi di scuola arriveranno 11 laboratori gratuiti di teatro.

Dopo Pinocchio, quest’anno l’Associazione Teatro Sociale di Gualtieri ha scelto come filo conduttore il Don Chisciotte della Mancia. Lo spettacolo finale avrà luogo alla Casella Bianca, tra Gualtieri e Santa Vittoria, crocevia di canali, ponti e strade bianche.

«Qui – spiegano gli organizzatori – la pianura si disvela in tutta la sua ampiezza, le linee d’acqua e di terra percorrono vie di fuga che sembrano infinite. Regna una condizione di sospensione che rende possibile l’avverarsi di una metamorfosi. E così la zona che dal “Gazzo” arriva sino alla “Mandria” a un tratto diviene “Mancia”: le case coloniche, assumono i connotati di scalcinate locande donchisciottesche; il paesaggio della Bonifica si popola di mulini a vento; le balle di fieno diventano Mori. In questo scenario, in sella ad un macilento Ronzinante farà la sua apparizione il Don Chisciotte della Mandria, evocato dal lavoro teatrale dei ragazzi di Volt 2018». L’Associazione rivolge dunque la sua chiamata
a tutti gli esperti in ambito didattico-teatrale presenti sul territorio provinciale potenzialmente interessati alla conduzione di uno o più laboratori teatrali. Fino al 10 dicembre sul sito www.teatrosocialegualtieri.it sarà possibile scaricare il bando e procedere all’iscrizione.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista