Quotidiani locali

libri 

La saponificatrice di Correggio conquista Dubai

Il giallo ispirato a Leonarda Cianciulli sbarca anche in Bahrein

REGGIO EMILIA. Leonarda Cianciulli sbarcherà a Dubai e in Bahrein il 15 novembre. Si tratta, ovviamente, del libro The Soapmaker, scritto da Italo e Livio Garavaldi, i “Fratelli del giallo” che sotto lo pseudonimo de I.L. Federson hanno pubblicato alcuni mesi fa questo racconto incentrato sulla storia della saponificatrice di Correggio.

Edito dalla Compagnia Editoriale Aliberti, The soapmaker, verrà presentato la prossima settimana in Dubai e Bahrein presso la prestigiosa National Library of Bahrein. In quel contesto, si terrà anche la cerimonia di consegna dei libri che la Compagnia Editoriale Aliberti ha deciso di donare all’Italian Corner, la più grande biblioteca italiana della Penisola Araba.

La casa editrice, specializzata nella promozione di autori e libri che raccontano storie, eccellenze, curiosità e peculiarità italiane destinate ai lettori più curiosi ed esigenti, compresi i numerosi connazionali residenti all’estero, ha dunque voluto esportare la Cianciulli.

The Soapmaker, al pari dei precedenti racconti di I.L. Federson, sta ottenendo molti consensi in Italia ed è in corso la traduzione in lingua inglese. Le nuove edizioni dei racconti dei Galaverni – gialli ambientati ai nostri giorni che raccontano misteri irrisolti e fatti reali poco conosciuti accaduti in passato – sono acquistabili in formato e-book e saranno presto disponibili anche in formato cartaceo nelle migliori librerie.

Il libro The soapmaker, ricalca l’andamento degli altri gialli dei Garavaldi attraverso le indagini del Maresciallo Ferretti che in 29 capitoli coinvolge il lettore nella narrazione di una trama, di per sé, nota. In un paese della bassa modenese scompaiono nel nulla tre donne a distanza di pochi mesi l’una dall’altra. Alcune straordinarie somiglianze con un analogo caso (vero) del passato, quello della cosiddetta Saponificatrice di Correggio, lasciano presupporre che qualcuno, forse una donna, stia emulando le tragiche gesta di Leonarda Cianciulli, una delle più famose serial killer di tutti i tempi.

Nello sviluppo delle indagini, però, prende consistenza l’ipotesi che gli omicidi siano in realtà stati commissionati per infangare una figura

politica locale. Ma neppure questa pista, come pure la precedente, si rivelerà corretta. La verità, che emergerà grazie anche ad una verifica investigativa abbastanza atipica su un prestito bibliotecario, sarà del tutto imprevedibile e rivelerà un movente frutto di puro odio.
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista