Quotidiani locali

Festival Aperto, alla Cavallerizza un viaggio musicale ai limiti della percezione

Reggio Emilia: in scena Silent, prima opera per ensemble vocale di persone sorde, soprano, voce maschile, percussione e live electronics

REGGIO EMILIA. Visioni al limite della percezione al teatro della Cavallerizza. Sabato 4 novembre (ore 20.30) per Festival Aperto andrà in scena Silent, la prima assoluta per ensemble vocale di persone sorde, soprano, voce maschile, percussione e live electronics.

Gabriele Marangoni, ideatore e compositore del progetto, sperimenta e indaga regioni di elettroacustica estrema con una struttura sonora frequenziale al di sotto della soglia di udibilità dell’uomo, che lavora sulla percezione fisica e cerebrale del suono arrivando a frequenze di 4 Hz dove è il corpo a percepire il suono e non l’udito.

La Cavallerizza verrà trasformata in un corpo vibrante e risonante mediante l’utilizzo di un sistema di diffusione sonora Infra-woofer che, posto al di sotto della platea, permetterà a tutto il pubblico presente (udente e non udente) di vivere fisicamente l’esperienza di Silent, fortemente connessi con gli artisti sul palco.

L’ensemble vocale sordo, invece, interagirà con il suono (sia quello prodotto da loro e dai solisti sia quello generato dal live elctronics) mediante delle superfici vibranti appositamente progettate e realizzate. Queste superfici vibranti costituiscono un sistema tecnologico in grado di ampliare ed espandere in real time tutti i suoni prodotti dall’ensemble vocale sotto forma di vibrazione. Sarà così possibile per i membri dell’ensemble aver la percezione del suono prodotto, della sua manipolazione e altresì creare un dialogo espressivo e “musicale” con i membri stessi dell’ensemble e con i solisti.

«Silent è un viaggio misterioso verso l’ignoto – scrive Gabriele Marangoni – un’opera sonora concepita con chi e per chi non può sentire i suoni ma che può viverne l’esperienza fisica».

Si tratta di una coproduzione Fondazione I Teatri / Festival Aperto, Secret Theater Ensemble, Tempo Reale in collaborazione con Ente nazionale sordi (sezione di Reggio Emilia).

Il biglietto costa 10 euro. Per informazioni e prenotazioni: www.iteatri.re.it.
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista