Quotidiani locali

casalgrande 

Albe e tramonti con Michele Sensi

La mostra termina domani con la premiazione della foto più votata

CASALGRANDE. La fotografia come opera d’arte, la fotografia come oggetto da collezionare.

Si terrà domani sera alle ore 21, nella sala del consiglio comunale di Casalgrande, la serata conclusiva del ciclo espositivo “Gli orizzonti di sensi, lampi sulle frazioni di Casalgrande”. Gli scatti di Michele Sensi sono stati i protagonisti dell’estate casalgrandese. Con l’esposizione, realizzata su iniziativa di Pietro Rivi, oltre che in sala consigliare, anche in otto diversi esercizi commerciali del territorio. Una rassegna fotografica in grado di portare i migliori scatti dell’autore nella quotidianità dei cittadini di Casalgrande. Albe, tramonti e straordinari eventi meteo sono i protagonisti delle immagini. Immagini, quelle di Sensi, che immortalano scorci casalgrandesi tra lampi e cieli plumbei, tra colori unici e panorami mozzafiato.

Nel corso della serata di domani sarà indicato lo scatto vincente tra quelli esposti, cioè quell’immagine che ha ottenuto il maggior numero di preferenze mediante votazione sui social network. La serata sarà anche l’occasione per un viaggio nel mondo della fotografia d’autore.

Nel corso dell’incontro, infatti, si terrà l’intervento di Andrea Rocchi, componente della Commissione pianificazione e protezione del patrimonio personale dell’Ugdcec (l’Unione nazionale dei giovani dottori commercialisti ed esperti contabili) di Milano sul tema “La fotografia d’autore: il collezionismo tra mercato e tutela”. «Saranno illustrate – dice Rocchi – le linee guida da seguire nell’acquisto di un’opera fotografica,
cioè dove sia presente una componente creativa, elemento caratterizzante rispetto alla semplice fotografia. Colui che si appresta ad acquistare un’opera fotografica deve conoscere i circuiti di riferimento e i relativi riflessi fiscali legati all’acquisto stesso». (r.g.)

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie