Quotidiani locali

LOS ANGELES 

Max Mara premia l’attrice Zoey Deutch “Women in film” 

REGGIO EMILIA. È Zoey Deutch l’attrice icona di stile e grazia scelta da Max Mara come volto dell’anno e promessa del futuro nel mondo del cinema. Ha infatti ricevuto il “2017 Women in Film Max Mara...

REGGIO EMILIA. È Zoey Deutch l’attrice icona di stile e grazia scelta da Max Mara come volto dell’anno e promessa del futuro nel mondo del cinema. Ha infatti ricevuto il “2017 Women in Film Max Mara Face of the Future Award”, premio che le è stato consegnato da Nicola Maramotti. La cerimonia di consegna del prestigioso riconoscimento si è svolta a Los Angeles nell’ambito del “Women in Film”, un evento di grande richiamo che si svolge dal 1977 e che rende omaggio alle donne che si sono distinte nell’industria dello spettacolo , donne esemplari, creative e rivoluzionarie, eccellenze del settore.

Sono diverse perciò le attrici premiate: da Elizabeth Banks (The Crystal Award for Excellence in Film), Tracee Ellis Ross (The Lucy Award for Excellence in Television), Mira Nair (The BMW Dorothy Arzner Directors Award), Dan Rather (The Norma Zarky Humanitarian Award), Michael Barker & Tom Bernard (The Women In Film Beacon Award) e appunto Zoey Deutch. La serata, a tema “Evolve”, è stata condotta dall’attrice e comica Jessica Williams, e ha visto come sponsor Bmw e la maison reggiana Max Mara.

Zoey Deutch – che alla cerimonia si è presentata in un elegante abito bianco griffato Max Mara impreziosito da un ampio fiocco nero – è la protagonista femminile del film “Tutti vogliono qualcosa” di Richard Linklater, e ha recitato con James Franco e Bryan Cranston nella commedia “Proprio lui?”. È apparsa al fianco di Robert De Niro e Zac Efron in “Nonno scatenato” della Lionsgate. È la star di “Before I Fall”, il terzo film indipendente con i maggiori incassi del 2017. I suoi prossimi film saranno “Rebel in The Rye”, in uscita quest’anno, e il film originale di Netflix, “Set It Up”, le cui riprese dovrebbero iniziare quest’estate. Zoey Deutch, con il premio ottenuto a Los Angeles, è stata dunque scelta da Max Mara come “icona di stile e grazia, che sta vivendo una svolta nella sua carriera nell’industria del cinema e della televisione, con particolare attenzione al contributo apportato alla comunità e come
riconoscimento di importanti meriti personali”. Nelle edizioni passate lo stesso premio è stato consegnato a Natalie Dormer, Kate Mara, Rose Byrne, Hailee Steinfeld, Chloë Grace Moretz, Katie Holmes, Zoë Saldana, Elizabeth Banks, Ginnifer Goodwin, Emily Blunt e Maria Bello. (c.f.)

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SPEDIZIONI FREE PER GLI AUTORI

Stampare un libro, ecco come risparmiare