Quotidiani locali

cavriago 

Don Enzo, il prete che salvò gli ebrei 

Documentario al Multiplo sull’unico reggiano Giusto tra le Nazioni

CAVRIAGO. Stasera alle 20.30 al centro culturale Multiplo di via della Repubblica 23, verrà presentato in anteprima “Fai del bene e buttalo ai pesci”, un documentario di Alessandra Fontanesi e Andrea Mainardi su don Enzo Boni Baldoni, Giusto tra le Nazioni. Don Enzo, sacerdote originario di Cavriago, si distinse, dopo l'8 settembre 1943 per l'aiuto fornito agli ebrei perseguitati. Parroco di Quara di Toano, collaborò con la Resistenza ospitando renitenti, partigiani e molti fuggitivi fra cui una famiglia di origine ebraica, rischiando anche la vita per questo: per non creare sospetti, don Boni Baldoni cercava di tenere buoni rapporti con gli occupanti nazisti e fascisti, generando sospetti fra i partigiani che non sapevano del suo
lavoro segreto di salvataggio. Nel 2001 ha ricevuto alla memoria la medaglia e l'attestato di Giusto fra le Nazioni da parte dell'Istituto Yad Vashem di Gerusalemme. E' l'unico Giusto tra le Nazioni reggiano: i “Giusti” sono persone non ebraiche che hanno salvato ebrei durante la Shoah.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SPEDIZIONI FREE

Stampare un libro, ecco come risparmiare