Quotidiani locali

I protagonisti sul palco: la voce di Bertozzi, i suoni di Bellelli, Sgavetti e Savazzi

Mauro Bertozzi è present e sulle scene teatrali da oltre 25 anni sia con produzioni in vernacolo, insieme al la compagnia “I Ferr Vecc” da lui fondata e di cui è regista e attore, sia con spettacoli...

Mauro Bertozzi è present e sulle scene teatrali da oltre 25 anni sia con produzioni in vernacolo, insieme al la compagnia “I Ferr Vecc” da lui fondata e di cui è regista e attore, sia con spettacoli in lingua, musical, reading di forte impatto scenico e dallo spiccato impegno civile, uno fra tutti “Occhi negli occhi” sulla strage alla stazione di Bologna del 1980, tratto da “Al Bar della Stazione” di Stefano Benni.
Tiziano Bellelli studia chitarra e contrabbasso dal 1978 al 1981
all ’Insj (Isti tuto Nazionale studi sul Jazz)di Parma con Daccò e Azzolini e nello stesso istituto nel 1982/83 saxofono con Rigon. Oggi è membro dei Popinga e docente al Cepam.
Riccardo Sgavetti incomincia lo studio della musica a 8 anni con la chitarra. Poi si perfeziona
studiando basso, contrabbasso e strumenti etnici. Insegna al Cepam. Ha collaborato e collabora con Mangala Vallis , Bernardo Lanzett i, David Jackson dei Van Der Graaf
Generator.

Luca Savazzi inizia lo studio del pianoforte classico a 10
anni proseguendo fino ai 17 al Conservatorio “ Boito” di Parma. Dal 1987 è “musico navigante” su navi da crociera negli Usa. In Italia ha lavoratoto con Cccp (Csi), Stefania Rava, Aida Cooper.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics