Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Cosa fare nel week end a Reggio Emilia

Ecco alcuni spunti su come trascorrere il venerdì, il sabato e la domenica in città e provincia

REGGIO EMILIA. Non si disperino i reggiani che non sono ancora in ferie: anche la città offre tante opportunità per divertirsi e rilassarsi. Ecco qualche spunto per chi resterà a casa nel week end.

Ci sono sagre, feste a tema, tornei estivi e tanti motivi per sedersi a tavola a gustare uno dei piatti della cucina reggiana. Dalla montagna (a caccia di fresco), alla pianura (per chi non teme nulla): l'importante è non stare in casa... 

...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

REGGIO EMILIA. Non si disperino i reggiani che non sono ancora in ferie: anche la città offre tante opportunità per divertirsi e rilassarsi. Ecco qualche spunto per chi resterà a casa nel week end.

Ci sono sagre, feste a tema, tornei estivi e tanti motivi per sedersi a tavola a gustare uno dei piatti della cucina reggiana. Dalla montagna (a caccia di fresco), alla pianura (per chi non teme nulla): l'importante è non stare in casa... 

VEZZANO. Torna, nel week end, la Festa delle Aie di Montalto. Organizzato come sempre dall'associazione Tutti Fritti con il patrocinio del Comune di Vezzano, la manifestazione si terrà venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 luglio nel borgo Ca' Rosini di Montalto. Il programma prevede spettacoli e musica dal vivo, conditi da piatti sfiziosi. Oltre ai bar e ai punti ristori, infatti, tutte le sere ci saranno stand gastronomici e la possibilità di cenare con prodotti locali (grigliata di chianina allevata a Montalto e lambruschi della zona). A cornice della festa, una mostra curata dall'istituto Zanelli di Reggio Emilia.

BAGNOLO. Sabato 18 luglio, in centro, si terrà “Le Mille e una notte”, un incontro multietnico a tavola. In collaborazione con l'adiacente ristorante tipico reggiano La Pieve di Rossella Daolio, si terrà infatti una cena marocchina (nel ricco menù, immancabili il cous cous e il thè marocchino) allietata dalle danzatrici del ventre.

SCANDIANO. Domenica 19 luglio Cacciola di Scandiano ospita, nel denso programma della tradizionale festa locale “CaccioLanoia”, un evento solidale che vedrà partecipare anche diversi ragazzi con problemi di vista. Si tratta di una una pedalata cicloturistica non competitiva lungo le strade del territorio scandianese a cui prenderanno parte più di dieci squadre con equipaggio misto, vedenti e non vedenti, in coppia sui tandem. Si partirà alle 9 per il tour, che arriverà alla Rocca, dove si potrà fare una visita ai sotterranei della fortezza medioevale. Alle 14, di ritorno a Cacciola, si mangerà con tortelli verdi, grigliata mista con patatine e torte e al pomeriggio ci saranno intrattenimenti, una dimostrazione di trattamento shiatsu e l’incontro con gli esperti di pensioni Adelmo Mattioli ed Auro Algeri. Alle 19, la squadra di non vedenti Uici Reggio Emilia sfiderà infine una selezione dello staff di CaccioLAnoia sul campo di calcetto saponato.

ALBINEA. Inizia sabato 18 e termina lunedì 20 luglio la fiera di Borzano. Il programma prevede gastronomia e animazioni, con approfondimenti sull’archeologia e sulle usanze di una volta. La partenza, sabato 18 luglio alle 18, è affidata alla presentazione del libro “Borzano – Archeologia e culti religiosi” curato dal Gruppo Archeologico Albinetano Magnani. Sempre alle 18, andrà in scena la rappresentazione dell’aratura a l’antiga in fondo al ponte. In piazza, banchetti con giochi popolari, pesca di beneficenza, mercatino dell’usato, esposizione di macchine agricole del tempo che fu e mostra di fotografie a partire dai primi del Novecento. Alle 19.45 si va a cena, al ristorante che offre anche il servizio di piadineria. Alle 20, esibizione della banda di Albinea, mentre per il dopo cena ci si potrà dividere fra il concerto dei ragazzi dell’oratorio e quello degli Spingi Gonzales. Domenica 19 luglio a Borzano arriveranno le moto d’epoca del 29esimo motoraduno, affiancate dal ristorante sempre in funzione e, alle 20, dallo spettacolo di danza e ginnastica artistica dell’associazione sportiva Scandianese, seguito dalla dimostrazione canina a cura del centro cinofilo “La Capanna”, e dal rock dei Burnin’Guns.

BAISO. L’undicesima edizione della Tavola di Bisanzio è in programma per sabato 18 e domenica 19 luglio. Dalle 18 di sabato per le piazze del comune montano si potranno incontrare artigiani che modellano il rame, che intrecciano il giunco e creano bellissimi cesti, ma anche banchi con armi di legno e libri rilegati in pelle, oltre a maschere e gioielli medievali. Vi saranno poi gli spettacoli dei “Falconieri del Re”, degli “Invicti Lupi” – che insceneranno combattimenti tra Longobardi e Bizantini – e dei boscaioli della “Contrada di Borgoleto”. Sabato sera alle  21, quando i banchetti del mercato saranno illuminati da sole candele e lanterne, prenderà forma un itinerario lungo la via principale del paese, un viaggio alla scoperta della pieve di Baiso che ha contenuto le reliquie dei santi martiri Ippolito, Cassiano e Floriano. Non mancherà il divertimento per i giovani: all’arena spettacoli esibizioni col fuoco e trampoli del gruppo “Sbandieratori Contrada della Corte di Quattro Castella e a seguire grande concerto celtic folk rock con la band “La Corte di Lunas”. Stessi animatori e protagonisti anche la domenica, giornata impreziosita, a partire dalle 18, dal corteo storico che sfilerà per le vie di Baiso. Alle 19 in piazza Don Dossetti, apertura della Tavola di Bisanzio, la tradizionale e unica cena bizantina a base di carne di pecora.

VILLA MINOZZO. Ritorna la Magnalonga di Civago, la camminata gastronomica fra i borghi del paese appenninico. Il ritrovo è domenica 19 luglio alle 9 nella piazza centrale, alla sede della Pro Loco. L'iscrizione, in loco, costa 15 euro. I partecipanti, accompagnati dagli organizzatori, inizieranno il percorso che toccherà una decina di tappe, Roncofrapano, Case Cattalini, Calcinare, La Stetta, Case Fioravanti, Case di
Civago, La Romita, Lame Piane, Parco dei Principi, I Canini, Mulino, Casa del Ponte. Ogni fermata vedrà la presenza di banchetti con cibo, vino e bevande, pieni di specialità civaghine preparate dagli abitanti, sino al ritorno in piazza, dove ci sarà il gran finale con polenta e musica.

CAMPAGNOLA. Sedici serate all’insegna della convivialità, del buon cibo e dell'intrattenimento, come sempre rese possibili dall'impegno dei volontari, alla Festa di Campagnola (che terminerà il 2 agosto). Fra i concerti programmati nello spazio giovani (tutti gratuiti), spicca quello di Stefano “Cisco” Bellotti: venerdì 17 luglio l'ex voce dei Modena City Ramblers porterà a Campagnola la sua orchestra futurista per il nuovo “Matrimoni e Finerali tour”, con un mix di nuove canzoni e vecchi cavalli di battaglia. Sabato 18 luglio ci sarà un confronto fra parlamentari ed esponenti dei circoli Pd di varie parti d'Italia. Programma completo sulla pagina Facebook.

CARPINETI. A Marola il fine settimana sarà all’insegna di Matilde di Canossa. “Matilde, sorriso d’Europa” è infatti il titolo dell’evento realizzato in occasione del nono centenario dalla morte della Grancontessa. Si inizia sabato 18 luglio alle ore 9.30 con convegni e discussioni. Al termine della mattinata, presentazione del trailer del docufilm con regia di Ubaldo Montruccoli, “In morte di Matilde di Canossa – Onore e vanto di Italia e vita d’Europa”. Alle 21.30, nel piazzale dell’Abbazia di Marola, si terrà Fuoco al mito, la cottura di una forma di Parmigiano Reggiano in diretta come mille anni fa. Domenica 19 luglio, alle 11, presso l’Abbazia di Marola si terrà la messa solenne.

SCANDIANO. Due serate di musica e birra. Le propongono per venerdì e sabato i Giovani per Scandiano, il gruppo di ragazzi da anni attivo in iniziative ricreative e benefiche. Il 17 e il 18 luglio al circolo Il Ponte a Iano, a fianco del corso del Tresinaro, si terrà una nuova edizione della loro festa della birra, con birra artigianale, ristorante e concerti. Venerdì suoneranno i Siegfried, i Nus e Freddy J.Knight, mentre sabato, per la serata con cocktail a prezzo contenuto, ci sarà il dj set commercial house del Mojito Staff. Il ricavato dell’evento, come di consueto, verrà devoluto in beneficenza.

CASTELLARANO. Tre giorni di festa per la Sagra di San Valentino. Fino a domenica 19 luglio si svolgerà una delle sagre più caratteristiche e amate del comprensorio delle ceramiche. Il luogo della festa sono le opere parrocchiali e la piazza principale della frazione di Castellarano dove oltre agli stand gastronomici sarà possibile ballare e per i bambini giocare nel parchetto adiacente che è stato da poco risistemato. Serate musicali con gruppi rock e orchestre di liscio che si esibiranno in due palchi separati. La cucina servirà i piatti della tradizione gastronomica della valle del Secchia con tantissimi tipi di tortelli, carne alla griglia e gnocco fritto con tanto di tigelle.

CASTELNOVO SOTTO. Sabato sera l’Handroccafè sarà teatro di un attesissimo compleanno. La Cb Band, storica big band castelnovese, compie infatti vent’anni e per l’occasione si esibirà a Castelnovo Sotto, all’interno del Parco Rocca. L’appuntamento è alle 21 con la rock band Oblivion (composta dagli allievi della scuola di musica) alla quale seguirà il concerto della Cb Band alle 21.30. La formazione orchestrale è quella tipica della Big Band, con le sezioni ritmiche e fiati complete, arricchita dall’intensità e dal calore delle tre voci soliste. Il repertorio della Cb Band comprende brani classici vocali e strumentali che hanno fatto la storia del jazz, dello swing, del soul e della musica leggera, oltre che alle più moderne sonorità, il tutto colorato da trascinanti arrangiamenti.

REGGIO EMILIA. Tanti gli eventi per celebrare Nelson Mandela nel giorno della sua nascita, il 18 luglio. Al parco Cervi, al parco Fenulli e al parco Paulonie, dalle 17 alle 19, giochi e attività educative per i bambini. Al parco Ceis (in via Codro) dalle 16 merenda nel parco con i ragazzi di via Ballettiore. Alle 19 cena etnica di solidarietà a ritmo di musica e balli del mondo. Alle 21.30 proiezione del film “Invictus”. Al centro sociale Catomes Tot, alle 21.30, letture e narrazioni sull’Africa per la valorizzazione delle differenze culturali. A seguire breve presentazione e proiezione del documentario “Mille Francs, dieci anni di teatro in Kivu”. Alla biosteria Ghirba della Gabella, alle 18, aperitivo Sudafricano e narrazione multimediale per descrivere l’apartheid di Gaza. Alle 21, al centro sociale Orologio (di via Massenet 19) il centro teatrale MaMiMò mette in scena “Sensi di marcia”, un cammino multisensoriale – fatto di parole ma anche di suoni, colori e sapori africani – intorno al grande celso del centro sociale per incontrare e conoscere l’altro.

MONTECCHIO. Sabato pomeriggio, all’arena del Parco Enza di Montecchio (in via del Cacciatore), torna l’evento vintage e divertente The rockabilly is replay. A partire dalle 17 si darà inizio a una giornata indimenticabile grazie alle tante attrazioni e novità che lo staff di REplay ha ideato. A presentare ritroviamo Giulia Guandalini di Krock Radio Station. Come sempre il dress-code consigliato è quello da pin up girls e teddy boys in pieno stile anni ’50. Chi non sa cosa indossare può trovare la soluzione nel mercatino di accessori e abbigliamento attivo tutto la giornata, oltre che negli stand “Trucco e parucco”. Prima dei concerti, i maestri e ballerini professionisti della scuola di danza Forevere Dance insegneranno qualche passo di rock’n’roll ai presenti. Ma la novità di quest’anno è che i workshop si allargano anche all’arte sensuale del Burlesque. La protagonista sarà però la musica, con le LadyVette, gli Honolulu Swing, i Blod Max & the Airhead. Non mancherà il concorso “Miss pin up contest”: per partecipare basta inviare una proprio foto in stile pin up alla pagina ufficiale di Facebook in posta privata, dove verrà selezionata dalla giuria formata proprio da LadyVette.