Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Il Brescello sconfitto in casa dalla Pontenurese

Nella seconda giornata del campionato di Promozione all’esordio stagionale al “Morelli” il Brescello viene sconfitto per 1-3 dalla Pontenurese. Per i ragazzi di mister Piccinini è il primo...



Nella seconda giornata del campionato di Promozione all’esordio stagionale al “Morelli” il Brescello viene sconfitto per 1-3 dalla Pontenurese. Per i ragazzi di mister Piccinini è il primo inaspettato ko stagionale.

In avvio di gara il Brescello parte forte: al 7’ un lancio di Picchi pesca Siciliano il cui destro di controbalzo finisce alto non di molto. Tre minuti dopo i padroni di casa passano in vantaggio: su angolo di Ghidoni Coli colpisce di testa, Bartoli sempre di testa corregge la tr ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter



Nella seconda giornata del campionato di Promozione all’esordio stagionale al “Morelli” il Brescello viene sconfitto per 1-3 dalla Pontenurese. Per i ragazzi di mister Piccinini è il primo inaspettato ko stagionale.

In avvio di gara il Brescello parte forte: al 7’ un lancio di Picchi pesca Siciliano il cui destro di controbalzo finisce alto non di molto. Tre minuti dopo i padroni di casa passano in vantaggio: su angolo di Ghidoni Coli colpisce di testa, Bartoli sempre di testa corregge la traiettoria da due passi e insacca. I rivieraschi potrebbero raddoppiare subito già al 12’, quando un rasoterra dal limite deviato di Benassi finisce di un soffio in corner, e al 15’, quando un diagonale di Siciliano sfiora il palo. Al 26’, però, alla prima azione pericolosa gli ospiti pareggiano con Ratti che anticipa tutti sul primo palo e di testa mette dentro. Il Brescello è tramortito dal pareggio a sorpresa.

Nel secondo tempo pronti-via e la Pontenurese passa in vantaggio con un gol fotocopia del precedente: su angolo di Bongiorni stavolta è Livelli ad anticipare tutti sul primo palo e ad insaccare di nuca. Il Brescello è tramortito ma riesce comunque a sfiorare il pari in due occasioni. I piacentini serrano bene i ranghi in difesa, poi in contropiede al 22’ trovano il terzo gol che chiude la partita: su lancio lungo dalle retrovie Franchi supera Bartoli e mette in rete tra le gambe di Oppici. La gara a questo punto è irrimediabilmente segnata, e al Brescello non basta nemmeno schierare quattro punte. —