Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Il Brescello riparte da Bobbio con tre nuovi acquisti I playoff l’obiettivo stagionale

BrescelloIl Brescello ha concluso la composizione del proprio organico: l’organico di mister Piccinini si è arricchito con l’innesto di un ulteriore elemento per ogni reparto. In fase difensiva il...

Brescello

Il Brescello ha concluso la composizione del proprio organico: l’organico di mister Piccinini si è arricchito con l’innesto di un ulteriore elemento per ogni reparto.

In fase difensiva il nome nuovo è quello di Elvis Opoku: nella scorsa stagione, l'esterno classe ’96 ha contribuito all’ascesa in Eccellenza della Piccardo Traversetolo. Il centrocampo potrà poi contare sul 33enne Nico Falcone, in arrivo dal Sorbolo: in attacco c’è invece Nicolò Gianferrari, esperto nato nel 1988 che ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Brescello

Il Brescello ha concluso la composizione del proprio organico: l’organico di mister Piccinini si è arricchito con l’innesto di un ulteriore elemento per ogni reparto.

In fase difensiva il nome nuovo è quello di Elvis Opoku: nella scorsa stagione, l'esterno classe ’96 ha contribuito all’ascesa in Eccellenza della Piccardo Traversetolo. Il centrocampo potrà poi contare sul 33enne Nico Falcone, in arrivo dal Sorbolo: in attacco c’è invece Nicolò Gianferrari, esperto nato nel 1988 che in passato ha vestito le maglie di Bibbiano, Montecchio, Povigliese e Luzzara.



Intanto, la stagione ufficiale canarina è iniziata con un significativo successo in rimonta: domenica scorsa, nel primo turno di Coppa, i rivieraschi hanno dettato legge contro la Viarolese. «Affermazione meritata, perché abbiamo dimostrato di avere già raggiunto una personalità di squadra ben definita - commenta Alberto Genova, esperto centrocampista offensivo del Brescello -. Peraltro, anche i nostri giovani si sono rivelati decisamente all'altezza. Al tempo stesso - prosegue Genova - dobbiamo migliorare dal punto di vista dell’approccio alla partita: basti pensare che a Viarolo eravamo già in svantaggio dopo soli 4 minuti. Poi ci serve una maggior dose di concretezza, specie quando siamo avanti nel punteggio: dopo l’1-2, abbiamo gettato al vento molte buone occasioni per chiudere i conti ben prima del fischio finale».



Domenica parte il campionato con la prima giornata del gruppo A di Promozione: Brescello atteso da una trasferta in decisa salita, non solo dal punto di vista altitudinale. «Conosciamo poco la Bobbiese - rimarca Genova - Inoltre, al momento il nostro assetto offensivo presenta molti punti interrogativi: Addae sarà fuori per squalifica, mentre Avanzini resta in forte dubbio a causa di un problema muscolare. Ad ogni modo, le scusanti vanno lasciate da parte».

Sul piano degli obiettivi, il navigato centrocampista non ha dubbi: «Il girone di campionato comprende tante squadre di primissimo piano, come ad esempio Fidentina e Bibbiano San Polo. Nonostante ciò, ritengo che il Brescello abbia i mezzi per puntare a quei playoff che nella scorsa stagione ci sono sfuggiti per un soffio». —