Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Correggio capitale dell’hockey con i campionati europei under 17

Nove nazionali giovanili si sfideranno per il titolo fino all’8 settembre La cerimonia inaugurale domenica prima della gara tra Italia e Andorra

Correggio

Per una settimana Correggio sarà capitale dell’hockey giovanile europeo.

Da domenica infatti al Palazzetto Dorando Petri prenderà il via il 37esimo Campionato Europeo Under 17.

Partecipano alla manifestazione nove nazioni: Italia, Inghilterra, Andorra, Francia, Germania, Svizzera, Israele, Spagna e Portogallo, con quest’ultima che è la formazione campione in carica.



Tra i membri di tutte le società sportive che saranno circa 130 persone, gli arbitri e i dirigenti, oltre ai parenti ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Correggio

Per una settimana Correggio sarà capitale dell’hockey giovanile europeo.

Da domenica infatti al Palazzetto Dorando Petri prenderà il via il 37esimo Campionato Europeo Under 17.

Partecipano alla manifestazione nove nazioni: Italia, Inghilterra, Andorra, Francia, Germania, Svizzera, Israele, Spagna e Portogallo, con quest’ultima che è la formazione campione in carica.



Tra i membri di tutte le società sportive che saranno circa 130 persone, gli arbitri e i dirigenti, oltre ai parenti e tifosi delle varie nazionali, sono attese circa 400 persone al giorno (con un indotto di mezzo milione di euro). Un numero destinato a salire nella seconda fase del torneo, quella che va da giovedì 7 a sabato 9 settembre quando si svolgerà la fase finale .

L’ingresso al palasport di Correggio, preparato a festa per l’evento dall’Hockey Correggio, società che gestisce tutta l’organizzazione, è completamente gratuito.



Ieri nella sede della Provincia alla presentazione dell’evento erano presenti Ilenia Malavasi sindaco di Correggio e vice presidente della Provincia ed Elena Veneri, assessore allo sport del Comune di Correggio. Entrambe si sono dette molto soddisfatte del fatto che questa importante manifestazione si svolgerà a Correggio. Un torneo che darà grande visibilità alla città, poiché saranno tante le persone al seguito delle diverse nazioni e tutte le partite saranno trasmesse sulla tv digitale del comitato europeo e della federazione italiana hockey.

Le sfide dell’Italia poi saranno anche trasmesse in diretta da Mediasport Channel, visibile sul canale 808 di Sky.

Il ct della Nazionale Tommaso Colamaria è pronto a iniziare la manifestazione, con l’obiettivo di provare a centrare un risultato importante per tutto il movimento hockeistico: «Non dobbiamo solamente pensare al possibile colore della medaglia che potremmo conquistare – ha affermato il tecnico – perché il nostro obiettivo primario è quello di iniziare un percorso di crescita per tutto il movimento italiano. Sono stati infatti scelti i ragazzi più futuribili, anche se io non ho mai fatto sport solo per partecipare».



La formula del torneo è stata studiata in modo di dare la possibilità a tutte le squadre partecipanti di scendere in pista tutti i giorni, dal primo all’ultimo.

Nella prima fase della manifestazione le nazionali partecipanti sono state divise in due gruppi. Nel gruppo A sono inserite Portogallo, Inghilterra, Germania, Israele e Francia, mentre nel gruppo B sono presenti Italia, Spagna, Andorra e Svizzera. Le prime due formazioni di ogni girone da giovedì 7 settembre daranno vita ad un nuovo girone da cui uscirà la squadra Campione d’Europa Under17 2018. Le altre cinque invece lotteranno per i posti dal 5° al 9°.

«Questi campionati saranno sicuramente un successo» ha detto il consigliere della Federazione italiana Sport rotellistici Paolo Centomo, mentre il presidente del Correggio Hockey Rolando Vezzani ha annunciato «un palasport, che è già un gioiello, vestito davvero a festa per ospitare questi campionati».

La cerimonia di apertura del Campionato Europeo si terrà al Palasport di Correggio domenica 2 settembre alle ore 20, prima dell'esordio della nazionale italiana contro Andorra. —