Quotidiani locali

È lo Sporting Fc a onorare Anzio Arati

La squadra di Chiozza si è aggiudicata la prima edizione del torneo intitolato al dirigente sportivo reggiano

REGGIO EMILIA. Un torneo ricco di significato, per ricordare un dirigente sportivo che ha fatto tanto per i giovani reggiani, per il calcio della nostra provincia e per lo sport in generale. Un dirigente che ha organizzato svariati tornei – tra i più importanti il “Cavazzoli”, giunto quest’anno alla sua 37esima edizione, e la Coppa Tricolore – che ha ideato i Giochi del Tricolore, le olimpiadi giovanili di cui Reggio ospiterà quest’anno la sesta edizione, e ha guidato la Fondazione per lo Sport.

È andata in archivio con la vittoria dello Sporting Chiozza Fc, che ha battuto 1-0 in finale la FalkGalileo (società organizzatrice della manifestazione), la prima edizione del torneo Allievi “Anzio Arati”. Sedici le squadre partecipanti a un evento durato una quarantina di giorni, disputato interamente (escluse le due finali, giocate allo stadio Mirabello) sul campo in sintetico Ugo Valli di via Luthuli, che lo stesso Anzio Arati – insieme al Gruppo Sportivo Falk – aveva costruito negli anni Ottanta.

E non è stata certo casuale la scelta degli organizzatori di far disputare le partite in quell’impianto, un vero e proprio gioiello per il quale Anzio Arati – morto il 20 settembre scorso a 63 anni – e la sua società avevano speso tante energie.

Venerdì scorso, allo stadio Mirabello, non sono mancati momenti di commozione, quando il presidente della FalkGalileo, Massimo Tirabassi, ha consegnato una targa ai familiari di Anzio, la moglie Marta Camellini e il figlio Fausto.

I PREMIATI. Al termine delle due partite, la finalissima vinta dallo Sporting e la finale di consolazione, in cui la Virtus Correggio ha conquistato il terzo posto battendo il Corlo 3-1, si sono svolte le premiazioni.

La coppa Fair Play, premio Emil Banca, è stato assegnata al Santos, la squadra più disciplinata. Come miglior giocatore del torneo è stato premiato Filippo Lombardini, centrocampista della FalkGalileo.

Pietro Marchi, dello Sporting Chiozza Fc, è stato premiato come miglior portiere.

Il titolo di capocannoniere è stato vinto da Riccardo Pagano, bomber della FalkGalileo, autore di sette reti. Sono poi stati premiati i mister delle due squadre finaliste: Amerigo Paradiso (Sporting Fc), primo classificato, e Giuseppe Rizzo (FalkGalileo), secondo.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro