Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Domani a Ciano si assegna il titolo provinciale Allievi

CANOSSA. Importante appuntamento domani a Canossa con il 2° Trofeo Cooperatori, gara ciclistica riservata alla categoria Allievi Fci, che assegnerà anche il titolo di campione provinciale. La gara è...

CANOSSA. Importante appuntamento domani a Canossa con il 2° Trofeo Cooperatori, gara ciclistica riservata alla categoria Allievi Fci, che assegnerà anche il titolo di campione provinciale. La gara è valida come seconda prova del Piccolo Giro del Ducato, circuito di quattro gare organizzato dal Comitato Fc di Parma. Al via, alle ore 15 in piazza Matilde di Canossa a Ciano d'Enza, sono previsti oltre un centinaio di atleti e l'adesione è già stata confermata da tutte le più importanti squadre ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

CANOSSA. Importante appuntamento domani a Canossa con il 2° Trofeo Cooperatori, gara ciclistica riservata alla categoria Allievi Fci, che assegnerà anche il titolo di campione provinciale. La gara è valida come seconda prova del Piccolo Giro del Ducato, circuito di quattro gare organizzato dal Comitato Fc di Parma. Al via, alle ore 15 in piazza Matilde di Canossa a Ciano d'Enza, sono previsti oltre un centinaio di atleti e l'adesione è già stata confermata da tutte le più importanti squadre della regione, oltre che dalle lombarde Equipe Corbettese e Team F.lli Giorgi, formazione che nel proprio organico conta diversi ragazzi già più volte vittoriosi, che si metteranno sicuramente in luce sulle colline della Val d'Enza.

Dopo la partenza da Ciano, la carovana si dirigerà verso San Polo e, passando per la tangenziale, raggiungerà Pontenovo per entrare poi nel circuito pedecollinare di 4,1 km, da percorrere per 12 volte attraverso Piazzola di Bibbiano, Quattro Castella e Montefalcone. Terminato il circuito, avrà inizio la parte più impegnativa della competizione: i corridori torneranno verso Ciano. Dopo 69 km, il traguardo sarà posto sulla sommità della salita, al centro visite del castello di Canossa, davanti alla scultura in memoria di Michele Scarponi inaugurata il 2 giugno. La gara si inserisce nel contesto delle attività della Granfondo Terre di Lambrusco e Parmigiano Reggiano di Montagna. Presenti le quattro squadre reggiane di Junior Team Cooperatori, Team Beltrami Bagnolese Gattatico, Team Strabici Luzzara e Litokol Ciclistica 2000 Rubiera.

Lo Junior Team Cooperatori è numericamente la squadra più rappresentata con Matteo Rausa, Matteo Terzi, Francesco Salati, Alessandro Granata e Federico Biagini che possono fare molto bene. Il Team Beltrami può contare su Nicolò Costa Pellicciari e Cristian Montanari, possono fare bene anche Roberto Sessi, Vitaliano Carducci e Lorenzo Busana. Il Team Strabici di Lusuardi ha atleti di ottimo spessore tecnico come Del Prete e Veneri.(a.s.)