Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

La Boschi all’assalto del primo posto

Vincendo oggi in trasferta conquisterebbe la vetta in solitudine

REGGIO EMILIA. A tre giornate dalla fine, tra le cinque formazioni di serie B locali c’è chi sta già brindando alla salvezza e chi lotta per la vetta.

Il primo caso è quello dell’Ama San Martino che vincendo per 1-3 in trasferta blindando la permanenza in categoria con largo anticipo, alle 17 di oggi alla Bombonera potrà festeggiare davanti ai propri tifosi nella sfida contro l’Opem Audax Parma, nona a 27 punti. «Quest'anno è stata un'altra scommessa presa con consapevolezza e tanto orgoglio ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

REGGIO EMILIA. A tre giornate dalla fine, tra le cinque formazioni di serie B locali c’è chi sta già brindando alla salvezza e chi lotta per la vetta.

Il primo caso è quello dell’Ama San Martino che vincendo per 1-3 in trasferta blindando la permanenza in categoria con largo anticipo, alle 17 di oggi alla Bombonera potrà festeggiare davanti ai propri tifosi nella sfida contro l’Opem Audax Parma, nona a 27 punti. «Quest'anno è stata un'altra scommessa presa con consapevolezza e tanto orgoglio – commenta il coach Alberto Panciroli dell’Ama che non ci sta a sentir parlare di stagione difficile - è stato l'anno che ha visto otto esordi di giovanissimi, un anno straordinario perché al di là della classifica e dell’ennesimo obiettivo centrato, abbiamo portato con silenziosa dignità il nome di una società e di un paese in giro per mezza Italia».

A puntare alla vetta è invece la Boschi Campegine che alle 18.30 affronterà la trasferta contro l’Anderlini Gelatiamo, quinta a 38 punti.

Battuta per 3-0 la E’ più Viadana, la formazione di Levoni si è mantenuta prima a 50 punti pari merito con la Dream Volley Fucecchio che oggi osserverà il turno di riposo facendo di nuovo quadrare i conti delle gare disputate e dando la possibilità alla Campeginese di guadagnare il primo posto.

Per la serie B2 femminile giocano in casa sia il Volley Calerno Sant’Ilario, penultimo a 3 punti, che la Tirabassi e Vezzali, quarta a 44.

Alle 19 al pala Enza arriverà la My Mech Cervia, decima a 30 punti, mentre alle 21 a Campagnola Emilia approderà la Fanball Italia, ultima a zero punti.

A dare il via alla giornata di gioco numero 24 sarà però il Gramsci Pool Volley che alle 17 in trasferta sfiderà la sua pari punti, la Caf Acli Stella Rimini, cercando di incrementare così i 37 punti attuali per effettuare il sorpasso. (f.m.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA .