Quotidiani locali

Vai alla pagina su Reggiana calcio
La Reggiana non va oltre lo 0-0 in casa del fanalino di coda Fano

Reggiana

calcio serie C

La Reggiana non va oltre lo 0-0 in casa del fanalino di coda Fano

Partita brutta e fallosa su un campo pessimo. Vignali sbaglia una grande occasione poi nel recupero i granata reclamano per un presunto fallo da rigore su Carlini

FANO.  Una partita brutta, fallosa e senza emozioni, giocata su un campo pessimo. Fano-Reggiana non è certo stato uno spot per il calcio. La squadra di Eberini ci prova ma sbatte contro il muro dei padroni di casa. Alla fine i granata confermano di avere grosse difficoltà ad imporsi in trasferta e così perdono l'occasione di accorciare sul Padova (che ha pareggiato 1-1 con la Feralpisalò). Nel recupero la Reggiana reclama per un fallo in area su Carlini, ma l'arbitro non fischia.



Al 9’ Vignali, alla sua prima da titolare, viene servito da Cianci e sbaglia un rigore in movimento mandando la palla sopra la traversa. Lo stesso centrocampista al 43’ è costretto a uscire per infortunio.
I padroni di casa fanno catenaccio ma non disdegnano le sortite offensive e allo scadere del tempo hanno l’occasione per andare in vantaggio con Pellegrini che colpisce di testa in area sugli sviluppi di una punizione calciata dall’ex granata Danza.

Nella ripresa per vedere un tiro in porta bisogna attendere il 36’, con Facchin che mette in angolo un tiro da fuori di Varano. Poi nel recupero proteste granata per un presunto fallo da rigore.
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik