Quotidiani locali

volley serie b 

Scaltriti, protagonista a Mantova sprona la sua Boschi Campegine

CAMPEGINE. Ci sono imprese che valgono doppio se non triplo in termini di morale e, soprattutto, classifica: quella realizzata dalla Boschi Campegine sul difficile campo del Top Team Montepaschi...

CAMPEGINE. Ci sono imprese che valgono doppio se non triplo in termini di morale e, soprattutto, classifica: quella realizzata dalla Boschi Campegine sul difficile campo del Top Team Montepaschi Mantova ha significato il primo successo stagionale al tie-break, il terzo di fila in rimonta, e permesso di allontanare forse in maniera definitiva un’altra diretta concorrente dalla zona playoff nel campionato di serie B maschile. Che potrà essere ipotecata nello scontro casalingo di sabato pomeriggio alle 18,30 con lo Stadium Mirandola, terzo in classifica in cui dovranno emergere ancora una volta l’equilibrio e la costanza di Riccardo Scaltriti, di sicuro tra i giocatori più duttili dell’intero roster. E’ stato lui il match winner in terra lombarda.

Scaltriti, quanto è stata importante questa vittoria?

«Inutile dire quanto questa partita sia stata importante per la classifica, abbiamo staccato ancor di più una diretta concorrente in chiave play-off anche in previsione della prossima sfida ostica contro Mirandola. La ritengo un’ottima prova di maturità perché affrontavamo un ambiente caldo, contro una squadra insidiosa con un tipo di gioco a cui noi siamo veramente allergici».

Cosa si può fare per evitare le partenze in salita?

«Ci vorrebbe uno psicologo -scherza l’ex schiacciatore del Conad Volley Tricolore Reggio Emilia- sicuramente dobbiamo migliorare tanto, probabilmente alcune volte ci manca ancora la consapevolezza che la partita non inizia solo quando l’arbitro fischia ma già dal riscaldamento. Non è una critica nei confronti di qualcuno in particolare ma del gruppo, compreso me».

Il big match di sabato può già essere decisivo

per i play-off?

«Il campionato è ancora lungo, abbiamo visto che i risultati un po’ strani sono all’ordine del giorno. Chiaro che distanziare la squadra più in forma del momento vorrebbe dire tanto. Un risultato positivo sarebbe importante». (m.bar.)



TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro