Quotidiani locali

Premio alla carriera a Villiam Vecchi Tributo a Paltrinieri

Il 17 marzo la cerimonia nell’aula magna dell’Università Saranno celebrate le imprese della handbiker Porcellato

REGGIO EMILIA. Sabato 17 marzo nell’aula magna dell’Università di viale Allegri sarà assegnato il premio “Panathlon alla carriera” ed i riconoscimenti ai reggiani laureatisi nel 2017 campioni mondiali, europei, italiani ed universiadi. La cerimonia avverrà in occasione della consegna dei premi Coni.

A fare la parte del leone sarà il nuotatore Gregorio Paltrinieri, campione mondiale e vincitore delle Universiadi (tre ori conquistati negli 800, 1500 e 10 km). Oltre a Paltrinieri sarà premiata Francesca Porcellato per la doppia vittoria nel campionato mondiale handbike sia nella prova a cronometro sia in quella in linea nella categoria WH3.

Il premio più ambito è senza ombre di dubbio quello alla carriera che è stato assegnato allo scandianese Villiam Vecchi, una delle istituzioni calcistiche della nostra provincia. Il forte estremo difensore iniziò la sua carriera nel Milan quando la porta rossonera era difesa da Fabio Cudicini, divenne poi titolate nella stagione 1972-73 e fu protagonista nella stessa stagione della vittoria della Coppa delle Coppe a Salonicco contro il Leeds United con interventi risultati alla fine decisivi.

Nello stesso anno vinse la Coppa Italia contro la Juventus e nella lotteria dei calci di rigore dopo il risultato di parità fu capace di neutralizzare due rigori ai nazionali Pietro Anastasi e Roberto Bettega. Dal 1974 al 1976 vestì la maglia del Cagliari per poi passare al Como in cui militò per cinque stagioni conquistando le promozioni in serie B e serie A. L’anno successivo passò alla Spal con la quale terminò la sua carriera agonistica iniziando poi quella di preparatore dei portieri. Ha vestito la maglia della nazionale azzurra sia nell’Under 21 che nell’Under 23. Da preparatore dei portieri ha cresciuto talenti per una decina di anni al Milan, oltre ad aver fatto parte dello staff tecnico di Reggiana, Genoa, Parma e Juventus. Dal 2013 ritornò a far parte dello staff tecnico di Carlo Ancellotti al Real Madrid. Durante la cerimonia riceveranno l’ambito riconoscimento anche i campioni europei Lorenzo Bacchi (Motonautica Boretto Po) per la vittoria continentale nell' Offshore classe 3d, Giuliano Prandi (Tubertini) per la pesca al colpo a squadre Senior, Andrea Sanfelici (Zoo Ranch) per il successo nel Ranch Sorting Open Senior, Nicola

Spagnolo (Brescello Baseball) e il podista scandianese Fabrizio Galassini per il Cross a staffetta Master over 45 . Riconoscimenti anche per i Campioni Italiani Universitari, Federica Giannotti vincitrice dei 200 metri piani e Claudia Salerno nel pugilato categoria 69 Kg..



TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro