Quotidiani locali

pallamano a2 maschile 

«Mi regalo i playoff e poi smetto»

Andrea Benci: «Ad agosto diventerò padre per la seconda volta»

RUBIERA. La serie A2 di pallamano maschile si avvia verso le ultime battute della stagione: allo stesso modo, anche la carriera da giocatore di Andrea Benci sta volgendo al termine.

«Ad agosto avrò la gioia di diventare padre per la seconda volta - spiega il 36enne capitano della Pizzikotto Rubiera - Come è facile immaginare, i miei impegni legati alla famiglia si intensificheranno ulteriormente: quindi, dopo tanti anni in prima linea sui parquet di gioco, credo proprio che sia arrivato il momento di smettere. Ad ogni modo, ciò non significa affatto che lascerò del tutto la pallamano: per il futuro mi piacerebbe rimanere all'interno del sodalizio rubierese, magari in qualità di dirigente o di componente dello staff tecnico».

Intanto, c'è un campionato da concludere: i due punti conquistati al Pala Bursi contro la Poggibonsese hanno portato i biancorossoblù a un passo dalla permanenza nella categoria, ma coach Agazzani non ha nascosto il proprio disappunto per la prova fornita dai suoi giocatori.

«In effetti sabato scorso ci siamo espressi sottotono - sottolinea il terzino rubierese - La troppa supponenza ci ha portati a compiere tanti errori, legati a leggerezze e distrazioni. Contro i toscani, si è ripetuto pari pari il copione della gara precedente sul campo del Bastia Umbra: anche in terra perugina abbiamo riportato una larga vittoria, giocando però al di sotto delle potenzialità che ci caratterizzano». L'agenda prevede per dopodomani la trasferta d'alta quota sul campo del Parma, quinto in graduatoria a quota 22: la Pizzikotto è invece terza, con 3 punti in più. «Purtroppo saremo privi di Sentieri, che sta facendo i conti con una fastidiosa distorsione alla caviglia - spiega Benci - In compenso, dovrebbe tornare a disposizione il portiere Salati. Si tratta

di un derby con un peso specifico davvero elevato, e dunque ci servirà un deciso cambio di atteggiamento rispetto alle ultime due gare. Innanzitutto, dobbiamo suggellare la salvezza matematica: inoltre, una vittoria ci terrebbe in corsa nella lotta per i play off». (n.r.)

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro