Quotidiani locali

Il freddo non ferma la Mimosa Cross In 980 alla partenza

Tra gli uomini domina a sorpresa Filippo Rinaldi del Cus Donne, ex aequo per Isabella Morlini e Daniela Ferraboschi

ALBINEA. Filippo Rinaldi del Cus Parma e la reggiane Isabella Morlini dell’Atletica Reggio e Daniela Ferraboschi dell’Atletica Casone Noceto sono i vincitori ad Albinea della 33esima edizione del “Mimosa Cross”, la storica gara podistica organizzata dalla Polisportiva Borzanese che coniuga lo sport con la celebrazione della festa internazionale della donna, con partenza ed arrivo dalla centralissima Piazza Cavicchioni di Albinea.

Nonostante la neve caduta abbondantemente sulle colline nei giorni precedenti e il ghiaccio notturno, ottimo il lavoro degli organizzatori che hanno garantito un tracciato perfetto per i 980 podisti presenti alla partenza. Oltre alla Borzanese grande il lavoro del Comune, diretto dal sindaco Nico Giberti, e delle varie associazioni ed enti presenti sul territorio con menzione particolare per Avis, Pro loco, Croce Verde, Comitato Donne Albinea, Centro Sociale Circolo Albinetano, Circolo Bellarosa, carabinieri, Protezione civile e polizia municipale.

Gara maschile. Certamente non era il favorito della vigilia, ma l’atleta del Cus Filippo Rinaldi ha dominato la gara albinetana chiudendo in 1.08’20” precedendo di 2’19” Luca De Francesco dell’Mds Panaria Group, con terzo gradino del podio per Salvatore Franzese dell’Atletica Reggio staccato di 3’32” dal vincitore. Hanno completato la top ten Patric Gaspari (Runcard), Davide Scarabelli (Pol. Atletica Scandiano), Francesco Magnani (Atletica Reggio), Giuseppe Casula (Sportinsieme Castellarano), Davide Pisi (Pol. Atletica Scandiano), Devis Incerti (Atletica Reggio), Roberto Murciano (Atletica Reggio).

Gara femminile. Vittoria ex-aequo per le due campionesse del podismo reggiano Isabella Morlini e Daniela Ferraboschi: dopo una gara di testa senza avversarie che le potessero impensierire, le due atlete sono state poi accreditate dello stesso tempo 1.19’22”, al terzo posto la rivelazione Eleonora Turrini della Sampolese staccata di 4’09” dalla coppia che ha dominato la gara albinetana. Hanno competato la top ten “rosa” Arlene Da Silva (Podistica Taneto) , Simona Rossi (Podistica Correggio), Daniela Montelli (3.30 Running Team), Bianca Andreoli (Self Montanari & Gruzza), Stefania Vignoli (Futura)

Giulia Bellini (Atletica CorriFerrara), Elena Molvalti (Sportinsieme Castellarano). Al traguardo tutte le atlete partecipanti hanno ricevuto il tradizionale mazzo di fiori di mimosa, mentre per le statistiche hanno chiuso la gara competitiva 148 maschi e 30 donne. (a.s.)

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro